Mandatory Credit: Photo by Jordan Strauss/Invision/AP/REX/Shutterstock (9489713p) Noah Hawley Premiere of "Legion" Season 2, Los Angeles, USA - 02 Apr 2018

Come riportato in esclusiva da Deadline, la Paramount Pictures è in trattative finali con Noah Hawley per affidare al creatore di Legion e Fargo regia e sceneggiatura del nuovo capitolo cinematografico di Star Trek. In produzione tornerà J.J. Abrams con la sua Bad Robot mentre sono attesi nel cast Chris Pine, Zachary Quinto, Zoe Saldana, Simon Pegg e Karl Urban.

Hawley è attualmente impegnato con i lavori sulla quarta stagione di Fargo che lo vedrà dirigere i primi due episodi e quest’anno ha debuttato al cinema con Lucy in The Sky, pellicola presentata al Toronto Film Festival e distribuita da Fox Searchlight in autunno con protagonista Natalie Portman insieme a Jon Hamm, Dan Stevens, Zazie Beetz, Pearl Amanda Dickson, Tig Notaro ed Ellen Burstyn.

Tra i suoi crediti ricordiamo anche Fargo: This Is a True Story, libro che si accompagna alle prime tre stagioni della seri e altri cinque romanzi di successo come A Conspiracy of Tall Men, Other People’s Weddings, The Punch, The Good Father e Before the Fall.

La notizia della conferma del nuovo film di Star Trek arriva diversi mesi dopo la presunta cancellazione del quarto capitolo e i rumor sul probabile addio di Chris Pine e Chris Hemsworth per motivi contrattuali, oltre il passo indietro della regista S.J. Clarkson.

Iniziato nel lontano 2009 con Star Trek e proseguito rispettivamente a distanza di quattro e tre anni con Star Trek: Into Darkness (2013) e Star Trek: Beyond (2016), il progetto di un reboot della nota serie televisiva creata nel 1966 da Gene Roddenberryha visto J.J.Abrams – anche regista dei primi due episodi – mettere in atto veri e propri sforzi per rivitalizzare al meglio il franchise.

Nonostante Star Trek: Beyondabbia ottenuto un grande riscontro di pubblico e critica, il film diretto da Justin Lin si è fermato a quota 345.5 milioni di dollari nel mondo contro un budget di oltre 185.000.000 dollari, e ciò a portato la Paramount a frenare la corsa verso un possibile Star Trek 4.

Fonte: Deadline