La versione di Black Panther disponibile su Disney+ contiene ora uno speciale tributo al suo protagonista, il compianto Chadwick Boseman. Sono passati solo pochi mesi dalla sconvolgente notizia della morte dell’attore, che ha combattutto in silenzio, per quattro lunghi anni, contro un cancro al colon. In quello stesso lasso di tempo, Boseman è diventato uno dei volti più riconoscibili del MCU grazie alla sua interpretazione di T’Challa in ben quattro film dell’universo condiviso.

Ieri 29 novembre, Chadwick Boseman avrebbe compiuto 44 anni. Per l’occasione, la Disney ha voluto commemorare ancora una volta la memoria dell’attore attraverso uno speciale tributo: una nuova opening prima dell’inizio di Black Panther. Ad anticipare l’omaggio era già stato l’ex CEO della Disney, Bob Iger, via Twitter, nella giornata del 28 novembre: “A tutti i fan di Black Panther: guardate il film su Disney+ stanotte. Ci sarà un tributo speciale nei confronti di qualcuno che è stato e sarà sempre vicino ai nostri cuori”, aveva scritto.

La nuova opening consiste sostanzialmente in una nuova animazione del classico logo dei Marvel Studios, che è stata modificata includendo soltanto immagini di Chadwick Boseman nei panni di T’Challa. Potete ammirare il nuovo intro di seguito:

Tutto quello che sappiamo su Black Panther 2

Di recente è stato annunciato che le riprese di Black Panther 2 partiranno ufficialmente a luglio 2021 e si terranno ad Atlanta, in Georgia. La produzione del film durerà sei mesi. La data di uscita nelle sale americane resta confermata per il 6 maggio 2022. Per quanto riguarda il cast del film, Letitia Wright (Shuri), Angela Bassett (Ramonda), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Winston Duke (M’Baku) e Martin Freeman (Everett Ross) torneranno nei panni dei rispettivi personaggi interpretati già nel primo film.

È da tempo che si parla della possibilità che il personaggio di Suri interpretato da Wright possa avere un ruolo di maggior rilievo nel nuovo film: in passato, la stessa attrice aveva dichiarato che accetterebbe volentieri la sfida qualora la sorella di T’Challa dovesse mai assumere il ruolo di Pantera Nera. Nel frattempo, è stato anche confermato che l’attore Tenoch Huerta (Narcos: Messico) è in trattative con i Marvel Studios per interpretare il villain principale nel sequel, che sarà scritto e diretto ancora una volta da Ryan Coogler.

Al momento non sappiamo ancora in che modo la storia di Black Panther 2 farà fronte alla tragica scomparsa di Chadwick Boseman; quel che è certo è che l’attore non sarà ricreato digitalmente. A confermarlo è stata, di recente, Victoria Alonso, Executive dei Marvel Studios. “No. C’è un solo Chadwick e non è con noi”, aveva dichiarato via The Wrap“Il nostro re, purtroppo, è morto nella vita reale, non solo nella finzione, e ci stiamo prendendo un po’ di tempo per vedere in che modo tornare alla storia e cosa faremo per onorare questo capitolo di ciò che ci è accaduto, inaspettato, doloroso, e terribile.”