Con Wonder Woman 1984 di Patty Jenkins ormai in dirittura d’arrivo, Gal Gadot sembra guardare già al futuro, immaginando un possibile crossover tra la sua Diana Prince e il Black Adam di Dwayne Johnson. Gadot ha assunto per la prima volta il ruolo di Wonder Woman in Batman v Superman: Dawn of Justice del 2016, per poi recitare in Wonder Woman e Justice League, entrambi del 2017. Parallelamente, Johnson è pronto ormai da tempo per il suo debutto nel DCEU nei panni di Black Adam, che è attualmente in fase di pre-produzione.

 

Dopo numerosi rinvii, Wonder Woman 1984 sarà finalmente disponibile questa settimana. Il film uscirà nelle sale in contemporanea con l’uscita su HBO Max il prossimo 25 dicembre. L’introduzione di Johnson nei panni di Black Adam, invece, era inizialmente prevista nel cinecomic Shazam!, ma la Warner Bros. ha poi optato direttamente per un film da solista. Tuttavia, la produzione di Black Adam è stata ritardata a causa della pandemia: ad oggi sappiamo che le riprese dovrebbero finalmente iniziare nella primavera del 2021.

Gal Gadot ha recentemente parlato con MTV News di Wonder Woman 1984 e del suo prossimo film Red Notice, interpretato proprio al fianco di Johnson e di Ryan Reynolds. Durante l’intervista è stato chiesto a Gadot se le piacerebbe vedere un crossover tra Wonder Woman e Black Adam. La riposta dell’attrice è stata: “Diamo a Black Adam il rispetto che merita Black Adam. Non voglio arrivare e rubare la scena a nessuno. È The Rock, non posso rubargli la scena. Forse in futuro. Voglio dire… chi può dirlo?”. L’attrice ha lasciato scaltramente la porta aperta ad un’eventuale possibilità, sottolineando candidamente che il personaggio di Black Adam merita un’introduzione sul grande schermo indipendente.

Wonder Woman 1984 uscirà il 25 Dicembre 2020 in America e il 14 Gennaio 2021 in Italia. Il film è stato definito dal produttore Charles Roven un sequel “inusuale“, che poterà in scena lo stesso personaggio grazie al lavoro dello stesso team creativo e che seguirà gli eventi del precedente capitolo, ma che i fan non dovrebbero aspettarsi un seguito tradizionale definendolo “la prossima iterazione della supereroina”.

L’ordine cronologico del personaggio di Diana Prince è stato già rimescolato, essendo stata introdotta nell’era contemporanea di Batman v Superman: Dawn of Justice per poi tornare al vecchio secolo con Wonder Woman. Il sequel vedrà ancora Gal Gadot nei panni di Diana Prince opposta a Kristen Wiig, scelta per interpretare la villain Cheetah. Nel cast figureranno anche Chris Pine (volto del redivivo Steve Trevor) e Pedro Pascal (nei panni di Maxwell Lord).