James Cameron Titanic

Kate Winslet ha parlato delle differenze riscontrate sul set di Avatar 2 e Avatar 3 rispetto alla sua esperienza con James Cameron durante la lavorazione di Titanic. Il kolossal del 1997 cambiò radicalmente le carriere della Winslet e di Leonardo DiCaprio, che in breve tempo sarebbero diventate due star mondiali. Adesso, a più di vent’anni di distanza dall’uscita di quel film, l’attrice premio Oscar e Cameron si sono ritrovati a lavorare insieme per la prima volta.

Nonostante l’enorme successo di Titanic, Winslet non ha mai fatto mistero di quanto siano state difficili le riprese, soprattutto a causa delle richieste avanzate da Cameron: a quanto pare, il regista era talmente rigido in merito al calendario delle riprese che gli attori preferivano fare pipì nell’enorme piscina adibita per le riprese piuttosto che chiedere una pausa per andare al bagno. Dopo Titanic, Cameron ha focalizzato tutta la sua attenzione  e tutte le sue energie nella realizzazione del primo Avatar, mentre Winslet, attraverso una serie di scelte ponderate che hanno saputo mettere in risalto il suo sconfinato talento, si è gradualmente imposta come una delle più grandi attrici viventi.

Adesso Kate Winslet e James Cameron sono finalmente tornati lavorare insieme: questa volta, però, l’attrice ha sottolineato il nuovo comportamento adottato dal regista sul set dei sequel del blockbuster campione d’incassi del 2009. Intervista da THR (via Screen Rant), Winslet ha parlato della rinnovata collaborazione con Cameron per Avatar 2 e Avatar 3: l’attrice ha elogiato il lavoro del regista, solitamente noto per essere piuttosto intransigente durante la produzione di un suo film.

“È stato fantastico lavorare di nuovo con Jim… il tempo lo ha cambiato. Da quando abbiamo lavorato insieme la prima volta, è diventato padre ancora un paio di volte. È una persona molto più calma. Rilassata. Questa volta lo percepisci davvero che si sta divertendo molto di più.”

Il rapporto tra Kate Winslet e James Cameron all’epoca della realizzazione di Titanic

Dalle parole di Winslet si evince quanto l’atteggiamento di Cameron sul set sia molto cambiato rispetto al passato. Le riprese di Titanic sono state decisamente complesse per l’attrice premio Oscar, che non solo ha subito diversi infortuni durante la produzione, ma ha anche più volte riferito che Cameron aveva un carattere abbastanza tosto.

Probabilmente, all’epoca della realizzazione del film, il regista accusò in maniera particolare la pressione dovuta al budget del film, che arrivò a superare i 200 milioni di dollari: probabilmente, tale pressione ha avuto conseguenze in merito al suo atteggiamento durante le riprese. Oggi, proprio grazie al successo di Titanic e anche a quello del primo Avatar, è probabile che Cameron abbia acquisito una maggior libertà capace di svincolarlo da qualsiasi mera preoccupazioni relativa al budget, e che sicuramente gli ha permesso di avere sul set un atteggiamento molto più pacato.

Avatar 2 debutterà il 17 dicembre 2021, seguito dal terzo capitolo il 22 dicembre 2023. Per il quarto e quinto capitolo, invece, si dovrà attendere ancora qualche anno: 19 dicembre 2025 17 dicembre 2027.

Il cast della serie di film è formato da Kate WinsletEdie FalcoMichelle YeohVin Diesel, insieme ad un gruppo di attori che interpretano le nuove generazioni di Na’vi. Nei film torneranno anche i protagonisti del primo film, ossia Sam WorthingtonZoe SaldanaStephen LangSigourney WeaverJoel David MooreDileep Rao e Matt Gerald.