Ryan Gosling

Di recente abbiamo appreso la notizia che Ryan Gosling (La La Land, Blade Runner 2049) sarà il protagonista di Wolfman, nuovo film del Monsterverse della Universal basato sull’iconico mostro. Adesso, come riportato da Variety, il regista e sceneggiatore Leigh Whannell è in trattative per dirigere il film.

 
 

Whannell è noto per aver creato, insieme a James Wan, le saghe cinematografiche di Saw e di Insidious. Se le trattative dovessero andare a buon fine, si tratterebbe della regia del secondo film del Monsterverse per Whannell, che quest’anno ha diretto anche L’uomo invisibile con Elisabeth Moss, rivelatosi un grandissimo successo di pubblico e critica.

La sceneggiatura di Wolfman è stata scritta da Lauren Schuker Blum e Rebecca Angelo (entrambi showrunner di Orange Is the New Black) ed è basata su un pitch originale dello stesso Gosling. Si dice che la storia mantenga gli elementi soprannaturali del materiale originale, ma sia ambientata nel presente, ed abbia un tono simile a Lo sciacallo – Nightcrawler, film del 2014 con Jake Gyllenhaal.

I prossimi progetti del Monsterverse oltre Wolfman

Oltre a Wolfman, ci sono una manciata di altri progetti unici basati su storie di mostri classici attualmente in fase di sviluppo, come un nuovo film basato su Dracula ad opera di Karyn Kusama, un film incentrato sullo scagnozzo del celebre Conte, Renfield, che sarà diretto dal Dexter Fletcher (regista di Rocketman), e il film Dark Army di Paul Feig. Ogni progetto è una versione originale delle storie conosciute e non c’è l’intenzione di collegare i film tra loro, nonostante l’idea iniziale di un universo condiviso.