Matrix Revolutions film

A quanto pare si sarebbero già tenuti i primi test screening (le cosiddette proiezioni di prova) di Matrix 4, il nuovo attesissimo capitolo della celebre saga fantascientifica che vedrà il ritorno di Keanu Reeves e Carrie-Ann Moss negli iconici panni di Neo e Trinity.

A rivelarlo è stato un utente di Twitter – tale David Manning (via Screen Rant) – che ha avuto modo di assistere ad una delle proiezioni in questione, confermando che il titolo al momento scelto dalla produzione (e cioè quello che è apparso sullo schermo durante la visione) è Matrix: Resurrections (ovviamente, non sappiamo se questo titolo provvisorio verrà mantenuto oppure no).

Manning ha definito il nuovo film “strano, avvincente e sorprendentemente divertente”. L’utente ha anche parlato di un film “estremamente ambizioso”, sottolineando che i fan del franchise lo ameranno. Ovviamente, nessun dettaglio sulla trama è stato rivelato, dal momento che i partecipanti hanno dovuto firmare un accordo di non divulgazione.

Ricordiamo che le proiezioni di prova vengono organizzata per valutare la reazione del pubblico e, in genere, quello mostrato non è mai il prodotto definitivo. Dunque, in base a quelli che saranno i pareri raccolti, la Warner Bros. potrebbe anche decidere di intervenire sulla storia e stravolgerne alcuni aspetti.

Matrix 4 vedrà nel cast il ritorno di Keanu ReevesCarrie-Ann Moss e Jada Pinkett-Smith al fianco delle new entry Yahya Abdul-Mateen II, Neil Patrick Harris, Jonathan Groff, Jessica Henwick, Toby Onwumere e Christina Ricci. L’uscita nelle sale è fissata per il 22 dicembre 2021. Il nuovo capitolo del franchise sarà diretto da Lana Wachowski. La sceneggiatura del film è stata firmata a sei mani con Aleksandar Hemon e David Mitchell.