matrix 4

Neil Patrick Harris, tra le new entry dell’attesissimo Matrix 4, ha dichiarato di essere rimasto molto sorpreso durante le riprese del film, spiegando che non sembrava stesse girando un grande blockbuster. Ad oggi non sappiamo ancora il ruolo che Harris avrà nel nuovo capitolo della celebre saga fantascientifica, ma sappiamo che reciterà al fianco dei veterani Keanu Reeves (Neo), Carrie-Ann Moss (Trinity) e Jada Pinkett-Smith (Niobe).

Tra le altre new entry figurano Priyanka Chopra, Yahya Abdul-Mateen II, Jessica Henwick e Jonathan Groff, che reciteranno tutti in ruoli che non sono stati ancora confermati. Le riprese del film sono iniziate nel 2020, ma ovviamente sono state interrotte a causa della pandemia di Coronavirus. Secondo quanto riferito, sono comunque già state completate, giusto in tempo per l’arrivo in sala e su HBO Max il prossimo 22 dicembre. Ad oggi, sappiamo ancora poco circa Matrix 4, dal momento che – a parte il logo – non è ancora stato diffuso alcun materiale promozionale ufficiale.

Tuttavia, nel corso degli ultimi mesi, le star del film hanno iniziato a sviscerare i primissimi dettagli sulla storia, anticipando che questo nuovo episodio della saga sarà molto diverso – almeno visivamente – dai capitoli precedenti. Questo potrebbe avere a che fare – almeno in parte – con il modo in cui il film è stato girato. Parlando con Variety, infatti, Neil Patrick Harris ha spiegato che – contrariamente a quanto accade sui set dei grandi blockbuster – lavorare a Matrix 4 è stata un’esperienza più “intima”.

Parlando del lavoro della regista Lana Wachowski, Harris ha detto: “Non sembrava di essere sul set di un grande blockbuster, perché Lana era nel suo punto debole: spesso si girava al volo, usando la luce naturale. A volte rimanevi seduto per un’ora aspettando che le nuvole si schiarissero e si riprenda a girare velocemente. Si giravano scene molto lunghe in 30 minuti, poi avevi finito. Si potrebbe pensare che una produzione del genere sia fatta al 100% da storyboard, che si abbia il controllo su ogni minima inquadratura, ecc. Penso che Lana abbia già vissuto quella situazione tre volte, e la mia idea è che ora voglia fare le cose a modo suo. Non capitava mai di sentirsi sul set di un film gigantesco, perché lei ha avuto la capacità di far sembrare tutto davvero molto intimo.”

Matrix 4 vedrà nel cast il ritorno di Keanu ReevesCarrie-Ann Moss e Jada Pinkett-Smith al fianco delle new entry Yahya Abdul-Mateen II, Neil Patrick Harris, Jonathan Groff, Jessica Henwick Toby Onwumere. L’uscita nelle sale è fissata per il 1 aprile 2022. Il nuovo capitolo del franchise sarà diretto da Lana Wachowski. La sceneggiatura del film è stata firmata a sei mani con Aleksandar Hemon e David Mitchell.