In Black Widow, Natasha si reca a Budapest dopo aver ricevuto un messaggio dalla sorella Yelena, con la quale ha condiviso l’esperienza della Stanza Rossa. In seguito, si riuniscono alle loro figure genitoriali surrogate, ossia Melina Vostokoff e Guardiano Rosso. Insieme, i quattro distruggono la Stanza Rossa e cancellano un po’ di note rosse dai loro rispettivi registri prima di dire addio a Natasha.

Nella scena post-credits, che si svolge dopo gli eventi di Avengers: Endgame, vediamo Florence Pugh che si prepara a riprendere il ruolo di Yelena nell’attesa serie Hawkeye in arrivo a novembre su Disney+. Ora, in una recente intervista con Firstpost, a Pugh è stato chiesto se ci sono dei personaggi dell’universo Marvel a cui vorrebbe che Yelena si unisse. La risposta dell’attrice riguarda i due personaggi forse più cruciali dell’intera Fase 4 del MCU.

“Sono sempre stato incuriosito da Scarlet Witch”, ha spiegato. “Mi piace che sia un altro personaggio altrettanto bizzarro. Penso che se Yelena dovesse imbattersi in qualcuno del MCU che è altrettanto supponente e innamorato dell’idea di prendere a culi ognuno di loro, allora penso che probabilmente troverebbe anche Loki molto interessante, perché in un certo senso è quello che fa anche lui.”

La regia di Black Widow è stata affidata a Cate Shortland, seconda donna (dopo Anna Boden di Captain Marvel) a dirigere un titolo dell’universo cinematografico Marvel, mentre la sceneggiatura è stata riscritta nei mesi scorsi da Ned Benson (The Disappearance of Eleanor Rigby). Insieme a Scarlett Johansson ci saranno anche David HarbourFlorence Pugh e Rachel Weisz. Il film arriverà nelle sale il 7 luglio e su Disney+ con Accesso Vip il 9 luglio.

In Black Widow, quando sorgerà una pericolosa cospirazione collegata al suo passato, Natasha Romanoff dovrà fare i conti con il lato più oscuro delle sue origini. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla pur di sconfiggerla, Natasha dovrà affrontare la sua storia in qualità di spia e le relazioni interrotte lasciate in sospeso anni prima che diventasse un membro degli Avengers.