Colin Farrell Penguin

The Batman di Matt Reeves introdurrà nuove versioni di diversi famosi cattivi di Gotham City, incluso uno dei nemici più noti e riconoscibili del Cavaliere Oscuro, il Pinguino. Non sappiamo ancora molto su quest’ultima interpretazione live-action di Oswald Cobblepot o su come influenzerà esattamente la storia, ma l’uomo che lo porterà in vita nel film (Colin Farrell), anche se è irriconoscibile sotto tonnellate di make-up – ora ha rivelato che per interpretarlo si è ispirato ad un personaggio del film Il Padrino (The Godfather) di Francis Ford Coppola. Infatti durante una chiacchierata con Empire, l’attore ha rivelato che la sua interpretazione di “Oz” è stata influenzata dal fratello condannato di Michael Corleone, Fredo:

 
 

“[Reeves] mi ha menzionato Fredo”, ha rivelato Colin Farrell alla rivista. “Perché Fredo è paralizzato dall’insignificanza in cui vive, in una famiglia che è piena di uomini molto forti, molto intelligenti, molto capaci, molto violenti. Ecco perché commette l’atto di tradimento che fa, perché è debole, è un po’ rotto, e lui sta soffrendo. C’è una sorta di frattura al centro di Oz, che alimenta il suo desiderio e la sua ambizione di elevarsi all’interno di questa cabala criminale. Dove va a finire quell’ascesa… Mi piacerebbe arrivare a esplorarlo nel secondo film, se mai dovesse succedere”.

A pensarci bene FREDO è sicuramente un’interessante fonte di ispirazione, soprattutto considerando il fatto che Il Pinguino è stato spesso descritto nei fumetti come una persona che soffre di un pericoloso complesso di inferiorità. Dunque il parallelo non è poi così fuori luogo. Resta da vedere se The Batman avrà un sequel, ma sappiamo che Farrell riprenderà il ruolo per la già annunciata serie spinoff di Penguin per HBO Max. Lo spettacolo, che è descritto come una “serie in stile Scarface sull’ascesa del personaggio del Pinguino”, approfondirà l’ascesa al potere del cattivo nel mondo criminale di Gotham, e sarà prodotto esecutivamente dal duo di Batman Dylan Clark e Matt Reeves.

Il cast di The Batman è formato da molti volti noti: insieme a Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne, ci saranno anche Colin Farrell (Oswald Chesterfield/Pinguino), Zoe Kravitz (Catwoman), Jeffrey Wright (Jim Gordon), Paul Dano (Enigmista) e Andy Serkis (Alfred). Infine, John Turturro sarà il boss Carmine Falcone. Nel cast anche Peter Sarsgaard che sarà Gil Colson, il Procuratore Distrettuale di Gotham.

The Batman esplorerà un caso di detective“, scrivono le fonti. “Quando alcune persone iniziano a morire in modi strani, Batman dovrà scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e risolvere il mistero di una cospirazione connessa alla storia e ai criminali di Gotham City. Nel film, tutta la Batman Rogues Gallery sarà disponibile e attiva, molto simile a quella originale fumetti e dei film animati. Il film presenterà più villain, poiché sono tutti sospettati“.