thor: love and thunder

Dopo aver interpretato una versione flaccida e fuori forma di Thor in Avengers: Endgame del 2019, Chris Hemsworth si prepara a tornare nei panni della versione originale del Dio del Tuono scolpita nella memoria collettiva grazie all’attesissimo Thor: Love and Thunder, che arriverà nelle sale nel 2022. D’altronde, già le primissime immagini dal set del film hanno anticipato che l’attore sfoggerà una forma fisica ancora più prorompente rispetto al passato.

 

Ora, il suo allenatore di lunga data, Luke Zocchi, ha parlato con i conduttori del podcast australiano Fitzy & Wippa, rivelando i “segreti” dietro il fisico scultoreo dell’attore australiano. “Al momento ha raggiunto uno status fenomenale. È enorme, più di quanto lo sia mai stato in passato. È assurdo. Non è mai stato così pesante. L’abbiamo pesato l’altro giorno: era 105 chili (231 libbre)”. Parlando nello specifico della dieta necessaria a mantenere una tale massa muscolare, Zocchi ha spiegato: “Mangia pulito. È solo la quantità di cibo! Mangia ogni 2 ore. Gli faccio un pasto da 450 calorie. Mangia 8 volte al giorno quando è impegnato sul set. Quindi ogni 2 ore gli porto del pollo mescolato con riso e un po’ di verdura.”

Tuttavia, c’è qualcuno a cui le dimensioni fisiche di Hemsworth creano spesso diversi problemi. Anche lo stunt (nonché amico di lungo data) di Hemsworth, Bobby Holland Hanton, sempre durante il podcast australiano ha parlato dell’incredibile stazza dell’attore, commentandola però in chiave ironica: “Tutti sono esterrefatti dalle sue dimensioni. Io invece penso soltanto che ora dovrò raggiungere quella taglia. Ogni volta gli mando un messaggio e gli dico: ‘Grazie mille amico mio, questa volta sarà ancora più difficile’.”

Hanton ha sottolineato di essere comunque pronto a questa sfida, nonostante si tratti di dover mangiare molto di più: “È la versione più grande Thor che ci sia mai stata. Quindi devo essere anche io la versione più grande di me stesso. Mangiamo ogni due ore: è diventato un lavoro ingrato. È tutto un aumentare le calorie, allenarsi due volte al giorno. È tutto così. Ci stiamo allenando davvero tanto. Stiamo mettendo su davvero tanta massa muscolare. Non è facile peer il corpo. Trovo che portare in giro un peso extra sia tosta per i legamenti”. Alla fine, però, Hemsworth se la sta cavando comunque egregiamente: “Va tutto bene. Voglio dire, guardatelo: è una montagna! È sano come un pesce”. 

Thor: Love and Thunder è il titolo ufficiale del quarto capitolo sulle avventure del Dio del Tuono nel MCU, ma ad impugnare il Mjolnir stavolta sarà Jane Foster, interpretata di nuovo da Natalie Portman, come confermato sabato durante il panel dei Marvel Studios al Comic-Con. L’uscita nelle sale è fissata invece al 11 febbraio 2022.

Taika Waititi tornerà alla regia di un film dei Marvel Studios dopo Thor: Ragnarokcosì come Chris Hemsworth e Tessa Thompson riprenderanno i rispettivi ruoli di Thor e Valchiria dopo l’ultima apparizione in Avengers: Endgame. L’ispirazione del progetto arriva dal fumetto “The Mighty Thor”, descritto da Waititi come “la perfetta combinazione di emozioni, amore, tuono e storie appassionanti con la prima Thor femmina dell’universo“.