thor love and thunder

Circa due settimane fa è esplosa sul web la notizia – chiaramente non confermata dai Marvel Studios – che Matt Damon era entrato a far parte del cast di Thor: Love and Thunder. L’attore era stato avvistato in Australia, dove sono attualmente in corso le riprese del film, ma nessun dettaglio sul ruolo che avrebbe potuto interpretare nel film di Taika Waititi era stato rivelato.

Ricordiamo che Damon era già apparso in un breve cameo in Thor: Ragnarok – diretto sempre da Waititi -, nei panni di un attore che interpretava Loki in uno spettacolo dove venivano messi in scena gli eventi di Thor: The Dark World. Ora, una maggiore chiarezza sul coinvolgimento dell’attore nel quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono potrebbe essere stata fatta nientemeno che da Sam Neill, che sempre in Ragnarok ha interpretato un altro attore della medesima compagnia a cui però era stato affidato il ruolo di Odino.

Iscriviti a Disney+ e inizia a guardare le più belle storie Marvel e molto altro!

Intervistato da ET Online, infatti, Sam Neill – che prossimamente vedremo nell’attesissimo Jurassic World: Dominion – ha anticipato che Taika Waititi avrebbe dei piani per farlo tornare in Thor: Love and Thunder, ammesso che gli sia possibile raggiungere l’Australia. “Penso che le probabilità siano ragionevolmente alte. Penso che Taika abbia qualche asso nella manica”, ha dichiarato l’attore. “Vedremo cosa accadrà. I viaggi tra la Nuova Zelanda e l’Australia sono problematici al momento, ma vedremo se sarà possibile risolvere la questione in qualche modo.”

Il mistero dietro il ritorno di Sam Neill e Matt Damon in Thor: Love and Thunder?

Il possibile ritorno di Sam Neill nei panni della versione asgardiana di Odino apre uno scenario alquanto interessante. Sulla scia delle dichiarazioni di Neill, è probabile quindi che anche Matt Damon sia stato coinvolto per tornare nella versione asgardiana di Loki. Tuttavia, al momento è difficile prevedere in che modo quei personaggi saranno integrati all’interno della storia di Love and Thunder. Considerata l’attuale situazione mondiale, sembra alquanto strano che Damon e Neill vengano coinvolti nel film soltanto per un breve cameo; al tempo stesso, immaginare dei nuovi ruoli per i due attori è decisamente azzardato. Non ci resta che attendere nuovi dettagli.

Thor: Love and Thunder è il titolo ufficiale del quarto capitolo sulle avventure del Dio del Tuono nel MCU, ma ad impugnare il Mjolnir stavolta sarà Jane Foster, interpretata di nuovo da Natalie Portman, come confermato sabato durante il panel dei Marvel Studios al Comic-Con. L’uscita nelle sale è fissata invece al 11 febbraio 2022.

Taika Waititi tornerà alla regia di un film dei Marvel Studios dopo Thor: Ragnarokcosì come Chris Hemsworth e Tessa Thompson riprenderanno i rispettivi ruoli di Thor e Valchiria dopo l’ultima apparizione in Avengers: Endgame. L’ispirazione del progetto arriva dal fumetto “The Mighty Thor”, descritto da Waititi come “la perfetta combinazione di emozioni, amore, tuono e storie appassionanti con la prima Thor femmina dell’universo“.