Thor: Ragnarok

Odino non sarebbe dovuto morire così. Nella stesura originale del copione di Thor: Ragnarok, prima che Hela uccida Odino, Thor e Loki lo trovano mentre vaga per le strade di New York come un senzatetto pazzo e delirante. L’uccisione avviene poi in un vicolo squallido con una pugnalata al cuore. Per il re di Asgard, questa sarebbe stata una morte tutt’altro che dignitosa. Nel libro The Story of Marvel Studios: The making of the Marvel Cinematic Universe, il regista spiega dettagliatamente i motivi che hanno spinto lui e Anthony Hopkins a cambiare la scena della morte di Odino, rendendola la più intensa tra tutte quelle del personaggio.

 

Nel nuovo libro The Story of Marvel Studios: The Making of the Marvel Cinematic Universe il regista Taika Waititi rivela perché ha voluto modificare la morte di Odino. ”Tony Hopkins ha un rifiuto nei confronti di un certo tipo di sentimentalismo presente ad Hollywood e nei film hollywoodiani, com’è giusto che sia”. Waititi dice di essersi trovato d’accordo con l’attore. I due hanno cercato una strada alternativa per rendere la scena della morte coinvolgente ed emozionante per il pubblico. ”Loro (il pubblico, ndr) non sono cinici come noi. Hanno un comprensibile bisogno di emozioni quando guardano questi film.”

Il regista di Thor: Ragnarok ha voluto suscitare l’emotività degli spettatori secondo il suo personale gusto: la scelta iniziale di New York sembrava facile, rapida, fuori luogo. ”Volevamo andare in un posto tranquillo e rilassarci con quei personaggi, stare con Odino mentre lui impartisce la sua saggezza senza dover sentire in sottofondo stupidi taxi gialli suonare il clacson.” Ecco il perché dell’ambientazione in Norvegia per gli ultimi attimi di vita di Odino.

Thor: Ragnarok. Cast e trama del film

Thor: Ragnarok è il film del 2017 diretto da Taika Waititi con Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Jaimie Alexander, Mark Ruffalo, Idris Elba, Cate Blanchett, Benedict Cumberbatch, Karl Urban, Anthony Hopkins, Tessa Thompson, Ray Stevenson, Sam Neill, Jeff Goldblum, Taika Waititi, Stan Lee, Rachel House, Zachary Levi, Luke Hemsworth, Jasper Bagg

Il film vede, Thor (Chris Hemsworth), imprigionato dall’altra parte dell’universo senza il suo potente martello, lottare contro il tempo per tornare ad Asgard e fermare il Ragnarök, la distruzione del suo mondo e la fine della civiltà asgardiana, messa in atto da una nuova e  onnipotente minaccia, la spietata Hela (Cate Blanchett). Ma prima dovrà sopravvivere a un letale scontro fra gladiatori, che lo vedrà scontrarsi con  il suo vecchio alleato e compagno nel team degli Avengers, l’Incredibile Hulk (Mark Ruffalo), e fare i conti con il suo fratello adottivo Loki (Tom Hiddleston), l’impetuosa guerriera Valchiria (Tessa Thompson) e l’eccentrico Gran Maestro (Jeff Goldblum).

Thor: Ragnarok è disponibile in streaming sulla piattaforma Disney+.