Megalopolis presentato in Concorso al Festival di Cannes 2024

-

L’appassionato progetto di Francis Ford Coppola, Megalopolis, sarà presentato ufficialmente in anteprima in concorso al Festival di Cannes. A dare la notizia è Variety che come fonte cita “una persona che ha familiarità con il progetto”. Il film debutterà in uno slot di gala il 17 maggio.

Megalopolis vanta un cast stellare, tra cui Shia LaBeouf, Adam Driver, Forest Whitaker, Nathalie Emmanuel, Jon Voight, Laurence Fishburne, la sorella di Coppola, Talia Shire, Jason Schwartzman (figlio di Shire), Grace VanderWaal, Kathryn Hunter e James Remar.

Coppola ha scritto la sceneggiatura negli anni ’80 e ha finalmente portato a compimento il film, investendo oltre 100 milioni di dollari di tasca propria per produrlo. “Megalopolis è un progetto che voleva realizzare da tanto tempo e lo ha fatto in modo indipendente, a modo suo, come artista”, ha detto Fremaux giorni fa alla rivista. “Ha costruito la leggenda del Festival di Cannes e sarebbe un onore dargli il bentornato, come regista che viene a presentare il suo nuovo film.”

Le riprese di Megalopolis si sono concluse il 28 marzo, e il film è stato già proiettato per la prima volta davanti a una lista di ospiti composta da direttori di studio, distributori e acquirenti presso l’Universal CityWalk IMAX Theatre di L.A.

Mentre i dettagli della trama del film rimangono vaghi e Coppola che spesso lo definisce un enigma indescrivibile, la trama ufficiale recita: “Il destino di Roma perseguita un mondo moderno incapace di risolvere i propri problemi sociali in questa storia epica di ambizione politica, genio e conflitti”. Secondo quanto riferito, la storia è ambientata in una realtà alternativa di New York chiamata “Nuova Roma”.

L’intera selezione di Cannes sarà rivelata l’11 aprile. I titoli più importanti che debuttano fuori concorso al momento includono Furiosa: A Mad Max Saga di George Miller, il film epico western di Kevin Costner Horizon: An American Saga e il film di apertura The Second Act, diretto da Quentin Dupieux e interpretato da Léa Seydoux e Vincent Lindon.

Di cosa parla Megalopolis?

L’idea di Megalopolis è stata ispirata dalla seconda Congiura di Catilina. Tuttavia, il film sarà caratterizzato da un’ambientazione futuristica e sarà incentrato su un ambizioso architetto che cova l’idea innovativa di ricostruire New York City come un’utopia all’indomani di un disastro naturale che ha rovinato le infrastrutture della città. Il pubblico può aspettarsi immagini straordinarie poiché si dice che il film sia girato utilizzando una tecnologia rivoluzionaria che impiega nuove tecniche simili a quelle utilizzate per The Mandalorian.

Coppolla, che scrive e dirige il film, ha riunito un emozionante cast costellato di star per quello che potrebbe essere il suo canto del cigno. Oltre a Adam Driver, nel cast compaiono anche Forest WhitakerNathalie Emmanuel, Jon Voight, Laurence Fishburne, Aubrey Plaza, Talia Shire, Shia LaBeouf, Jason Schwartzman, Grace Vanderwaal, Kathryn Hunter e James Remar. Ad oggi non si hanno però notizie sulla data di uscita del film, che potrebbe però arrivare in sala nel corso del 2024.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -