Juliana Harkavy film

Volto noto della televisione, Juliana Harkavy ha negli ultimi anni conquistato il favore di fan in tutto il mondo grazie al personaggio di Black Canary interpretato nella serie TV Arrow. Nella sua carriera, però, si annoverano anche diversi film di successo, che hanno permesso all’attrice di costruirsi una buona fama anche sul grande schermo. Alternandosi con successo tra generi diversi, la Harkavy ha dimostrato di possedere il potenziale per affermarsi ulteriormente e costruirsi un solido status all’interno dell’industria.

Ecco 10 cose che non sai di Juliana Harkavy.

1Parte delle cose che non sai sull’attrice

Juliana Harkavy Arrow

Juliana Harkavy: i suoi film e le serie TV

10. Ha recitato in noti lungometraggi. Sul set sin da bambina, l’attrice ha debuttato con un piccolo ruolo all’età di dieci anni nel film La piccola principessa (1995), per poi tornare sul grande schermo in La mia super ex-ragazza (2006), con Anna Faris, dove appare in un cameo. Ottiene il suo primo ruolo di rilievo con il film L’incredibile storia di Winter il delfino (2011), dove recita accanto a Morgan Freeman. In seguito, è protagonista di If You Only Knew (2011) e Renee – La mia storia (2012), con Kat Dennings. Ha poi recitato anche nei film A Feeling from Within (2012), Finding Joy (2013), e Marriage Material (2014). Torna poi, nel 2014, a recitare nel ruolo di Rebecca in L’incredibile storia di Winter il delfino 2. Prossimamente, invece, prenderà parte al thriller The Lighthouse.

9. È nota per i suoi ruoli televisivi. Nel 2013 l’attrice inizia a recitare in alcuni episodi di serie di successo come Graceland e The Walking Dead, dove recita nella quarta stagione nel ruolo di Alisha. La grande notorietà arriva per lei nel momento in cui assume il ruolo di Black Canary nella serie Arrow (2017-2020), con Stephen Amell. Riprenderà poi il ruolo anche nelle serie facenti parte dello stesso universo condiviso, l’Arrowverse, ovvero The Flash (2017), con Grant Gustin, e Legends of Tomorrow (2017-2020), con Brandon Routh.

Juliana Harkavy è Black Canary in Arrow

8. Non sapeva per quale ruolo sosteneva un provino. Chiamata dai produttori a partecipare ad un provino per la serie Arrow, l’attrice non era stata informata su quale ruolo avrebbe potuto interpretare. Consapevole del successo della serie, però, vide in ciò una buona possibilità di fare carriera, decidendo dunque di partecipare. Alla fine, la produzione la ricontattò per informarla che aveva ottenuto il ruolo di una vigilante dal carattere duro, che l’attrice scoprì in seguito essere Black Canary.

7. Si è sottoposta ad una lunga preparazione fisica. Sapendo che per la serie avrebbe dovuto dar vita a sequenze di combattimento o ricche di complesse acrobazie, l’attrice ha affermato di essersi allenata molto a livello fisico al fine di poter sostenere quanto richiesto dalla storia. La Harkavy, però, si è focalizzata anche nell’allenare la mente, praticando anche yoga, che le ha permesso di trovare il giusto equilibrio interiore. Tutto ciò le è servito per costruire ulteriormente il carattere ma anche la mentalità del suo personaggio, come anche la forza di poterlo portare avanti.

6. Ha adorato i costumi del personaggio. L’attrice ha raccontato di non aver subito avuto modo di sfoggiare gli abiti da supereroina del personaggio, poiché trascorrono alcune puntate prima che essa si manifesti totalmente come tale. Nel momento in cui ha però avuto tale possibilità, ha raccontato di essersi sentita ancor più forte in quei panni, che l’hanno aiutata a calarsi ancora meglio nella mente del personaggio. La Harkavy ha inoltre dichiarato di essere innamorata del look del suo personaggio, perfettamente in linea con quella che è la sua natura.

Indietro