Silvio Orlando: 10 cose che non sai sull’attore

-

Pluripremiato e generalmente apprezzato, Silvio Orlando è uno dei più noti attori del panorama cinematografico italiano. I suoi personaggi sono oggi iconici, vere e proprie maschere dell’italianità, e la sua capacità di passare con naturalezza dal dramma alla commedia lo ha da sempre caratterizzato per l’essere un interprete versatile e carismatico.

Ecco 10 cose che non sai di Silvio Orlando.

Parte delle cose che non sai sull’attore

Silvio Orlando moglie

Silvio Orlando: i suoi film e le serie TV

10. Ha recitato in celebri lungometraggi. Orlando debutta al cinema nel 1988 con il film Kamikazen – Ultima notte a Milano, per poi affermarsi grazie a titoli come Sud (1993), Ferie d’agosto (1996), Auguri professore (1997), Nirvana (1997) e Preferisco il rumore del mare (2000). Recita poi nel film La stanza del figlio (2001), con Laura Morante, Luce dei miei occhi (2011), e Il caimano (2006), con ottiene grandi riconoscimenti. Negli anni seguenti è invece nel cast dei film Il papà di Giovanna (2008), con Alba Rohrwacher, Il grande sogno (2009), con Riccardo ScamarcioLa passione (2010), Missione di pace (2011), Un castello in Italia (2013), di Valeria Bruni Tedeschi, La variabile umana (2013), La sedia della felicità (2014), e Un paese quasi perfetto (2016).

9. Ha preso parte a note produzioni televisive. All’inizio della sua carriera, l’attore ottiene buona visibilità recitando nella serie TV Zanzibar (1988), per poi recitare in Felipe ha gli occhi azzurri (1991), Michele alla guerra (1994), La vita che verrà (1999), Padri e figli (2005) e Il delitto di Via Poma (2011). Nel 2016 recita nella serie The Young Pope, che vanta un cast internazionale comprendente Jude Law. Nel 2019 prende poi parte alla seconda stagione, The New Pope, a cui si aggiunge l’attore John Malkovich.

8. Ha partecipato al doppiaggio di un film. Nel 2003 Orlando debutta come doppiatore per il film d’animazione Opopomoz, diretto da Enzo D’Alò. Qui dà voce al personaggio di Peppino, nella storia che si incentra sul malvagio tentativo di Sua Profondità di impedire la nascita di Gesù. Ambientato nell’odierna Napoli, il film vanta pertanto un cast di noti doppiatori napoletani, tra cui lo stesso Orlando.

Silvio Orlando: chi è sua moglie

7. È sposato con un’attrice. Dall’ottobre del 2008 Orlando è sposato con l’attrice Maria Laura Rondanini, nota in particolare per aver recitato nel ruolo di Madre Basilicata in La grande bellezza. I due si sono incontrati nei primi anni del 2000, ed hanno sempre indicato la comune napoletanità come una delle componenti fondamentali del feeling instauratosi tra di loro.

6. Hanno più volte recitato insieme. Nel corso degli anni la coppia ha formato un vero e proprio sodalizio artistico. Hanno infatti recitato insieme nei film Il consiglio d’Egitto (2002) e Il posto dell’anima (2003), come anche nel film televisivo Il delitto di Via Poma. Hanno poi più volte condiviso il palcoscenico per spettacoli teatrali.

Parte delle cose che non sai sull’attore

Silvio Orlando The New Pope

Silvio Orlando in The New Pope

5. Ha dovuto recitare in inglese. Per la serie diretta da Paolo Sorrentino, l’attore si è dovuto cimentare con la recitazione in lingua inglese. Stando a quanto da lui affermato, questa si è rivelata una sfida particolarmente ardua da portare a termine, e per non sfigurare accanto agli altri co-protagonisti ha dovuto esercitarsi a lungo. Per la versione italiana, ha invece curato il doppiaggio di sé stesso.

4. È estremamente attratto dal suo personaggio. Nel raccontare il personaggio del cardinal Voiello, Segretario di Stato, l’attore afferma che è uno dei ruoli che più gli hanno dato soddisfazioni nella sua carriera. Si è in particolare dichiarato attratto dalla sua complessità, dalle innumerevoli sfumature che riesce ad avere nel corso della storia.

Silvio Orlando in Si nota all’imbrunire

3. Di recente ha recitato a teatro.  Una delle grandi passioni dell’attore è il teatro, a cui non manca mai di tornare. Nella primavera del 2019, infatti, è stato protagonista dello spettacolo Si nota all’imbrunire, dove recita nei panni di Silvio, un uomo ritiratosi a vita privata che nel ricevere la visita dei suoi famigliari svelerà una serie di stranezze, derivate dalla sua solitudine. Nello spettacolo, l’attore recita anche insieme alla moglie.

Silvio Orlando in La scuola

2. È il protagonista del film. Apripista per una serie di film a tema scolastico, La scuola vede come protagonista Orlando nei panni del professor Vivaldi, insegnante di italiano e storia, amato dagli alunni per il suo modo di fare umano e comprensivo. L’intera storia è ripercorsa attraverso i suoi ricordi, che si alternano con il presente, nel quale si svolge l’ultimo giorno di scuola.

Silvio Orlando: età e altezza

1. Silvio Orlando è nato a Napoli, Italia, il 30 giugno 1957. L’attore è alto complessivamente 162 centimetri.

Fonte: IMDb

Gianmaria Cataldo
Gianmaria Cataldo
Laureato in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dal 2018. Da quello stesso anno è critico cinematografico per Cinefilos.it, frequentando i principali festival cinematografici nazionali e internazionali. Parallelamente al lavoro per il giornale, scrive saggi critici e approfondimenti sul cinema.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -