Avengers: Endgame scene d'azione endgame

Dopo lo sbalorditivo twist finale di Avengers: Infinity War, il suo immediato sequel Avengers: Endgame è diventato uno dei blockbuster più attesi di tutti i tempi. Non solo Endgame era il seguito del finale bomba di Infinity War, ma il culmine dell’intero MCU fino a quel punto. I fan hanno trascorso un anno in attesa dell’ultima prova degli Avengers contro Thanos, ma l’inizio di Endgame è andato oltre le tradizionali sequenze d’azione, tingendosi di scuro.

Dopo un sorprendente salto temporale di cinque anni, l’inizio di Endgame sembra presentarsi più come un dramma sulle conseguenze del trauma collettivo finale di Infinity War che come un cinecomic. Nonostante l’atto d’apertura privo di sequenze d’azione convenzionali, Endgame ha comunque fornito la carica di azione supereroistica che i fan della Marvel aspettavano ardentemente.

6Occhio di falco VS Vedova Nera

Scontro occhio di falco e vedova nera
   

Vedova nera si è sacrificata per permettere a Occhio di falco di portare a termine la sua missione su Vormir e riportare sulla Terra la Gemma dell’Anima per sconfiggere Thanos. In realtà, avrebbe avuto molto più senso che spettasse a Occhio di falco compiere quel sacrificio, dal momento che aveva maggiore necessità di essere redento, nonché più da guadagnare – e rispettivamente da perdere – se la missione si fosse rivelata un successo/fallimento. La Marvel, come sappiamo, stava però già progettando un prequel per Nat, per cui spettò a lei la tragica morte.

Inoltre, il fatto che Clit e Nat litigassero su chi dovesse cadere dalla scogliera altera drasticamente l’accordo fatto da Thanos in Infinity War, che prevedeva dovesse consistere nel sacrificio intenzionale di un’altra persona, mentre Clint e Nat si gettano entrambi dalla scogliera più volte. I personaggi sono più intelligenti di questo: se entrambi cadessero dalla scogliera, nessuno cercherebbe la Pietra dell’Anima e il furto del tempo non funzionerebbe. Un personaggio con un’eredità decennale come Natasha Romanoff del MCU aveva sicuramente bisogno di una scena di morte molto più gloriosa e coerente, come quella di Tony Stark alla fine del film.

Indietro