MCU: dieci cose che solo i veri fan sanno sulla Battaglia di New York

sHawkeye ha rivelato che Kate Bishop ha assistito alla Battaglia di New York nel 2012: ecco 10 cose che solo i veri fan sanno su questo storico evento.

13893

Il primo episodio della nuova serie tv Hawkeye ha portato i fan indietro nel tempo al 2012, rivelando che Kate Bishop era presente alla Battaglia di New York. Questo grande evento del primo film degli Avengers è definibile cosmico, in ogni senso: è stata la conferma ufficiale per l’umanità dell’esistenza degli alieni nel MCU e ha inoltre innescato svariati effetti a catena nei successivi film e serie tv del MCU.

La Battaglia di New York si sta rivelando sempre più cruciale man mano che il franchise progredisce, con numerosi personaggi ed eventi secondari che vi si ricollegano direttamente: questo momento chiave nella storia del MCU diventerà sempre più importante con l’emergere di nuovi personaggi di New York City e con il potenziale ritorno di alcuni vecchi personaggi degli show Marvel di Netflix.

11Il padre di Kate Bishop è morto

Hawkeye

La nuova serie di Hawkeye si apre con un flashback al 2012, quando la giovane Kate Bishop si trova in casa al momento dell’attacco; tuttavia, la morte di suo padre in battaglia la devastò personalmente. La morte di Derek non viene mostrata sullo schermo, lasciando un po’ di mistero sulle circostanze esatte dell’avvenimento ma, col senno di poi, possiamo dire che la battaglia si rivelerà formativa per Kate.

Dopo che la casa di Kate viene devastata dall’invasione dei Chitauri, una delle specie aliene più pericolose dell’Universo Marvel, si vede sopraggiungere Clint Barton che li combatte come Occhio di Falco: è proprio questo il momento in cui Kate deciderà di dedicarsi al tiro con l’arco, perseguendo le sue orme di eroe.

Indietro