Beetlejuice - Spiritello porcello film
- Pubblicità -

Non sarà stato il suo primo lungometraggio (titolo che spetta a Pee-wee’s Big Adventure), ma Beetlejuice – Spiritello porcello è unanimemente considerato il primo vero film con cui il regista Tim Burton ha dato propria di tutte le sue capacità cinematografiche. È proprio grazie a questa pellicola del 1988 che egli inizia a costruire il suo oggi ricchissimo immaginario, composto da personaggi bizzarri, situazioni grottesche e un gusto unico per la messa in scena, fatta di fantastiche ricostruzioni scenografiche ed effetti speciali in stop motion. Commedia con tony fantasy/horror, questo film si è poi affermato come un grandissimo successo di critica e pubblico.

- Pubblicità -

A fronte di un budget di appena 15 milioni di dollari, Beetlejuice è infatti arrivato a guadagnarne circa 75, dato prova di un’altra abilità di Burton: realizzare grandi successi con basso budget. Basta guardare il film per comprendere il segreto di questo successo. Beetlejuice è non solo un’opera profondamente intrista delle atmosfere oggi iconiche nel cinema di Burton, ma è anche una divertentissima commedia composta da un cast di grandi attori, dove ogni situazione, per quanto grottesca o terrificante, è in grado di suscitare genuine risate. Non a caso, l’American Film Institute ha classificato questo film all’ottantottesimo posto nella classifica delle cento commedie statunitensi migliori di sempre.

Per chi ha amato titoli venuti in seguito come Edward mani di forbice, Il mistero di Sleepy Hollow, La fabbrica di cioccolato o Sweeney Todd, è impensabile non vedere anche Beetlejuice, dove si possono ritrovare tutti gli elementi che ancora oggi più si amano di Burton e del suo personalissimo cinema. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Beetlejuice – Spiritello porcello: la trama del film

Il film ha per protagonisti i coniugi Adam e Barbara Maitland. Una sera, tornati a casa dopo un violento incidente d’auto, i due si accorgono di essere morti e di essere diventati due fantasmi. La loro casa, di conseguenza, viene venduta all’ignara famiglia Deetz e i coniugi scoprono che la figlia dei nuovi inquilini, la gotica Lydia, è in grado di percepire la loro presenza. Ad Adam e Barbara viene invece imposto di trascorrere altri centoventicinque anni nella vecchia dimora e di imparare a spaventare gli umani, studiando a fondo il ‘Manuale del novello deceduto’. Dal momento che marito e moglie non riescono ancora a utilizzare i loro poteri sovrannaturali contro i Deetz, i due contattano il temuto Beetlejuice.

I metodi del fantasma, tuttavia, rischiano di mettere in pericolo anche Lydia, che si è sempre dimostrata leale con i Maitland. Adam e Barbara decidono dunque di sbarazzarsi del nuovo arrivato, provando a risolvere da soli il problema con gli inquilini umani. Ma Beetlejuice, adirato per il rifiuto, non tarda ad architettare la sua vendetta. Il malvagio spiritello vuole ora allontanare i due coniugi defunti e sposare Lydia, dopo aver terrorizzato l’intera famiglia Deetz. Spinti dal desiderio di salvare la giovane ragazza, Adam e Barbara dovranno dimostrare di poter padroneggiare i loro poteri da fantasma, nonostante il prezzo per la vita di Lydia potrebbe essere quello di perdere per sempre la loro amata casa.

Beetlejuice - Spiritello porcello cast

Beetlejuice – Spiritello porcello: il cast del film

Ad interpretare il ruolo del diabolico Beetlejuice vi è l’attore Michael Keaton, che per Burton interpreterà anche Batman. Secondo Keaton, il personaggio di Beetlejuice gli è stato descritto da Burton come “una personalità che ha vissuto in ogni tempo e in nessun tempo“. Keaton ha usato questo come punto di partenza per ideare il personaggio con caratteristiche come una pettinatura shock, trucco a forma di muffa e denti grandi. Ha detto che quando si è presentato per la prima volta sul set come Beetlejuice, la troupe ha cantato: “Juice, Juice, Juice!” Questo ha entusiasmato ancor di più Keaton per il suo ruolo. Pur essendo indicato come uno dei protagonisti, egli appare soltanto in 17,5 minuti del film e ha impiegato solo due settimane per girare la sua parte.

Ad interpretare Adam Maitland vi è invece l’attore Alec Baldwin, il quale in seguito ha affermato di non gradire il film e di non apprezzare affatto la propria interpretazione. Geena Davis interpreta invece Barbara, la moglie di Adam. Lydia Deetz è invece interpretata da una giovanissima Winona Ryder. L’attrice, tuttavia, aveva inizialmente rifiutato il ruolo, trovando che il film fosse troppo bizzarro. Burton riuscì infine a convincerla e l’esperienza si rivelò per lei talmente entusiasmante da collaborare anche in altre occasioni con il regista. I suoi genitori, Charles e Delia sono invece interpretati da Jeffrey Jones e Catherine O’Hara. L’esorcista Otho è invece interpretato da Glenn Shadix.

Beetlejuice – Spiritello porcello: il sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

In seguito al successo del film, si iniziò a sviluppare il progetto per un sequel che avrebbe dovuto essere intitolato Beetlejuice Goes Hawaiian. Il progettò passò però in secondo piano quando Burton si interessò ad altre sceneggiature. Messo da parte, soltanto nel 2011 si è tornato a parlare di un sequel di Beetlejuice. Della riscrittura della sceneggiatura si è occupato Seth Grahame-Smith, già sceneggiatore per Burton di Dark Shadows. Benché Keaton e la Ryder si dissero disposti a riprendere i loro ruoli, Burton si è dichiarato non convinto del progetto e ciò ha portato a continui ritardi. Nel febbraio del 2022, tuttavia, la Warner Bros ha garantito il sequel, con le riprese che dovrebbero avere luogo nel corso di quest’estate.

È possibile fruire di Beetlejuice – Spiritello porcello grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Now, Netflix, Amazon Prime Video e Tim Vision. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 20 maggio alle ore 21:10 sul canale TwentySeven.

Fonte: IMDb

- Pubblicità -