Knock Knock cast

Quello dell’home invasion è un sottogenere particolarmente apprezzato al cinema, che trova in film come Trespass, Man in the Dark o La notte del giudizio esempi recenti di grande successo. Quando questo si mescola al thriller erotico, ciò che ne deriva è un film come Knock Knock, divenuto celebre per essere tanto eccitante quanto inquietante. Da subito affermatosi come un cult, questo è stato scritto, diretto e prodotto nel 2015 da Eli Roth, esperto del genere e autore di film come Hostel e The Green Inferno. Dopo aver diretto degli horror puri, il regista si è dunque dedicato ad un film meno violento, ma altrettanto spaventoso.

La pellicola è il remake di Death Game, diretto nel 1977 da Peter S. Traynor, di cui Roth è da sempre un grande fan. Nel realizzarne un nuovo adattamento, egli si è assicurato di avere dalla sua parte il benestare di Traynor e delle attrici protagoniste, Colleen Camp e Sondra Locke. Tutti e tre figurano così come produttori di Knock Knock, che rimane fedele all’originale pur rielaborando il materiale di partenza per adattarlo alla contemporaneità. Girato in tempi molto brevi e con un budget di soli 2 milioni di dollari, il film non mancò di suscitare da subito l’interesse dei fan.

Distribuito in sala, questo ottenne un buon successo di pubblico, con la sua fama poi cresciuta nel corso degli anni. Ancora oggi è rimasto un titolo esemplare del suo genere, dove si mescolano thriller, erotismo e rapporti controversi tra i personaggi protagonisti. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Knock Knock: la trama del film

Protagonista del film è l’architetto di successo Evan Webber, il quale vive una tranquilla esistenza abitando in una lussuosa villa con i figli e la moglie Karen, a sua volta artista di successo. La loro è una vita normale ma impreziosita da tutta una serie di agi che il loro ricco patrimonio gli permette di avere. Nel giorno della Festa del Papà, però, Evan si ritrova a rimanere solo in casa, impegnato nell’ultimare un lavoro mentre il resto della famiglia parte per una gita al mare. Concentrato su ciò che deve fare, Evan sembra non accorgersi del tempo che passa, così in breve diventa sera. Per lui è una grande sorpresa quando qualcuno bussa alla sua porta nonostante la pioggia incessante.

Andato ad aprire, Evan si ritrova davanti a due giovani ragazze, che si presentano come Genesis e Bel. Le due, ormai completamente bagnate, affermano di essere in cerca di una villa dove si sta svolgendo una festa, ma che a causa dei cellulari fuori uso hanno finito con il perdersi. Per non lasciare in quella condizione, Evan decide di farle entrare in casa e offrire loro la possibilità di asciugarsi mentre chiama un taxi. Le due giovani, però, sembrano avere altri piani per la serata. Inizia da parte loro un gioco di seduzione nei confronti dell’uomo, che non riesce a resistere al loro fascino e alla loro freschezza di giovani. Quello che però ha inizio come un semplice gioco erotico, si rivelerà essere un vero e proprio incubo.

Knock Knock film

Knock Knock: il cast del film

Grande punto di forza del film è la presenza di un gruppo di attori particolarmente credibili nei rispettivi ruoli, che hanno saputo rendere ancor più intenso il torbido rapporto che si sviluppa tra i loro personaggi. Ad interpretare l’architetto Evan Webber vi è infatti l’attore Keanu Reeves. Celebre per film come Matrix e John Wick, questi accettò la parte affascinato dalla presenza nel protagonista di aspetti positivi e negativi. Per lui la grande sfida è stata proprio rendere al meglio la natura controversa di Evan. Nei panni di sua moglie Karen, invece, si ritrova l’attrice Ignacia Allamand, la quale aveva già lavorato con il regista per il suo precedente The Green Inferno. Aaron Burns, invece, è Louis, assistente personale dei due coniugi.

L’attrice Colleen Camp, che nel film originale del 1977 interpretava una delle due donne che si introducono nella casa del protagonista, è qui presente con un cameo nei panni di Vivian, amica di Karen e loro vicina di casa. Ad interpretare Genesis e Bel, infine, vi sono le attrici Lorenza Izzo e Ana De Armas. La prima, di origini cilene, era all’epoca la moglie di Roth, che aveva conosciuto sul set di The Green Inferno. Proprio perché era il marito a dirigerla, l’attrice non ha avuto grandi problemi ad interpretare anche una serie di scene di nudo. La cubana De Armas, che sarebbe poi divenuta estremamente popolare grazie a Blade Runner 2049 e Cena con delitto, era con Knock Knock al suo primo film in lingua inglese, e proprio questo le ha permesso di ottenere grande fama anche nel panorama cinematografico statunitense.

Knock Knock: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Knock Knock è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Infinity, Apple iTunes, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, basterà sottoscrivere un abbonamento generale alla piattaforma in questione o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà a disposizione soltanto un dato periodo temporale entro cui vedere il titolo. In alternativa, il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 19 aprile alle ore 21:00 sul canale 20 Mediaset.

Fonte: IMDb