Operazione U.N.C.L.E. film

I rigidi rapporti che intercorrevano tra Stati Uniti e Unione Sovietica nel corso della Guerra fredda sono stati raccontati al cinema in più occasioni e sotto più chiavi di lettura. Ancora oggi quel periodo storico manifesta una certa influenza su un determinato tipo di produzione culturale, che non manca di indicare quello come il teatro privilegiato per storie che abbiano a che fare in modo particolare con il mondo dello spionaggio. Un film recente che si colloca in questo filone è Operazione U.N.C.L.E., diretto nel 2015 dal celebre regista Guy Ritchie, autore di film come Sherlock Holmes e il recente The Gentlemen.

 

Quella da lui portata al cinema non è però una storia cupa tanto nei toni quanto nelle vicende, come solitamente possono essere i film di spionaggio, bensì una brillante e colorata commedia d’azione. Il film, inoltre, è l’adattamento cinematografico della celebre serie televisiva Organizzazione U.N.C.L.E., andata in onda dal 1964 al 1968, e che ha contribuito a ridefinire l’immaginario per tale genere di storie. Portare questa storia sul grande schermo ha però richiesto un periodo di quasi venti anni, durante i quali numerosi registi si sono avvicinati al progetto, da Quentin Tarantino a Steven Soderbergh.

Prendendo infine vita con un budget di circa 75 milioni di dollari, Operazione U.N.C.L.E. si è affermato come un film capace di parlare a spettatori di generazioni diverse, coinvolgendo con il suo umorismo, grandi scene d’azione e location internazionali, tra cui anche alcune italiane. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e alle sue location. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Operazione U.N.C.L.E.: la trama del film

La vicenda del film si svolge nel 1963, in piena Guerra fredda, con la tensione tra Stati Uniti e Unione Sovietica ai massimi livelli. L’agente della CIA Napoleon Solo è in missione per permettere alla giovane Gaby di scappare dalla Germani dell’Est. La ragazza è la figlia di Udo Teller, scienziato di cui non si hanno più notizie da ormai troppo tempo. A tentare di impedire il salvataggio vi è però l’agente del KGB Ilya Kuryakin. Rifugiatisi nella Berlino Ovest, Napoleon riesce poi a scoprire da Gaby l’esistenza di una misteriosa organizzazione che intende sfruttare le scoperte scientifiche di Teller per fini bellici.

Victoria Vinciguerra, proprietaria di questa, sta infatti facendo costruire una potentissima bomba atomica, al fine di portare il conflitto tra Stati Uniti e Unione Sovietica all’estremo, scatenando una nuova guerra. Per contrastare una simile minaccia mondiale, gli agenti Napoleon e Ilya sono costretti ad allearsi formando un’inaspettata e non semplice alleanza. Per riuscire nel loro intento, dovranno dunque riuscire ad appianare le loro divergenze, mettendo in campo tutte le loro doti fisiche e intellettuali. Spostandosi tra la Germania, l’Italia e l’Inghilterra, avrà così inizio il loro viaggio per salvare il mondo intero.

Operazione U.N.C.L.E. cast

Operazione U.N.C.L.E.: il cast del film

Ad interpretare l’agente Napoleon Solo vi è l’attore Henry Cavill, noto in particolare per aver interpretato Superman negli ultimi film dedicati al personaggio. Reduce dalla preparazione fisica per questo, Cavill richiese di poter interpretare personalmente molte delle scene più spericolate previste per Napoleon, evitando così di ricorrere a controfigure. Nonostante ciò, egli si disse entusiasta della possibilità di potersi concentrare più sulla sua interpretazione che non sulla prestanza fisica che di solito gli è richiesta. In Operazione U.N.C.L.E., infatti, l’attore non appare mai a torso nudo, come avvenuto invece per gli altri suoi film. Ad interpretare Gaby vi è invece l’attrice Alicia Vikander, reduce dall’Oscar vinto per The Danish Girl. Il tedesco Christina Berkel dà vita a Udo Teller, padre di Gaby, mentre Jared Harris è Sanders, il superiore di Kuryakin.

L’attore Armie Hammer è l’interprete dell’agente Ilya Kuryakin. Egli fu l’unico di tutto il cast a decidere di riguardare l’intera serie degli anni Sessanta per prepararsi al ruolo e al film. Ciò non gli impedì tuttavia di dare una propria interpretazione originale del personaggio. L’attrice Elizabeth Debicki, divenuta celebre grazie a Widows e Tenet, è invece la perfida Victoria Vinciguerra. Un ruolo, questo, che le ha richiesto un grande studio della lingua. Da australiana, la Debicki si è dovuta infatti esercitare per sfoggiare un perfetto accento britannico. L’attore italiano Luca Calvani, noto per diverse produzioni internazionali, è presente nei panni di Alexander Vinciguerra, marito di Victoria. Infine, nei panni del celebre agente dell’MI6 Mr. Waverly vi è il noto attore Hugh Grant, il quale si disse affascinato dalla possibilità di lavorare con Ritchie ed essendo da sempre un fan della serie.

Operazione U.N.C.L.E.: le location, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Come anticipato, il film si è avvalso di numerose location internazionali che accrescono il suo fascino. Le riprese si sono svolte in particolar modo nel Regno Unito, e specialmente nella città di Londra e nel circuito di Goodwood, uno dei più importanti per l’automobilismo britannico. Diverse riprese hanno però avuto luogo anche in Italia, e precisamente nelle regioni Lazio e Campania. Della prima nel film si possono riscontrare alcuni luoghi caratteristici di Roma e del comune di Caprarola. Della Campania, invece, si ritrovano luoghi come Pozzuoli e il Castello Aragonese di Baia. Presente è anche la città di Napoli, in particolare con il Castel dell’Ovo.

È possibile fruire di Operazione U.N.C.L.E. grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Infinity, Apple iTunes, Netflix, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 19 febbraio alle ore 21:00 sul canale 20 Mediaset.

Fonte: IMDb