Shrek e vissero felici e contenti film

Quando nel 2001 il film Shrek arrivò nei cinema di tutto il mondo, l’animazione cinematografica cambiò per sempre. Con l’uscita dei successivi tre sequel, quello di Shrek diventa un vero e proprio fenomeno globale, dando vita ad uno dei franchise animati più redditizi di sempre. Grazie ai suoi numerosi riferimenti alla cultura di massa, come anche l’utilizzo di una comicità scorretta e cinica, si è affermato come un vero e proprio apri pista per i numerosi imitatori venuti negli anni a seguire. Dopo Shrek 2 nel 2004 e Shrek Terzo nel 2007, nel 2010 è arrivato al cinema Shrek e vissero felici e contenti (qui la recensione).

Dopo aver raccontato l’ascesa di Shrek a re di Molto Molto Lontano, con questo quarto film il regista Mike Mitchell è voluto tornare alle origini del celebre orco verde. Si portano dunque gli spettatori non solo ad esplorare un mondo alternativo, ma anche le origini di alcuni dei personaggi più amati. La storia introduce inoltre anche una serie di novità rispetto ai precedenti capitoli, tra cui nuovi personaggi ed eventi totalmente inediti. Questa inzialmente doveva anche essere la storia conclusiva della serie, ma dato il riscontro positivo di pubblico, la DreamWorks ha lasciato aperte le porte per ulteriori sviluppi.

Con un incasso di oltre 750 milioni, Shrek e vissero felici e contenti è infatti stato uno dei maggiori successi del suo anno e della serie. Dato questo successo, i produttori hanno dunque in seguito annunciato anche un quinto capitolo della serie, di cui però ad oggi, un decennio dopo, non si hanno ancora notizie certe. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Shrek e vissero felici e contenti: la trama del film

Con il quarto capitolo della serie, Shrek e vissero felici e contentiShrek è ora, insieme a Fiona, il padre amorevole di tre orchetti. Le sue giornate, però, si ripetono tutte uguali a se stesse tra il caos della sua palude invasa dalla sua famiglia, Ciuchino, la suocera Lilian, il Gatto e altri loro amici. Incastrato così in una routine che non gli permette di dare sfogo alla propria essenza, Shrek inizia nutrire il desiderio di poter tornare alla sua vecchia vita solitaria e pacifica. Sempre più in preda alla disperazione, egli si lascerà ingannare dal terribile nano Tremotino, con cui stringe un patto per poter rivivere un giorno della sua vecchia vita da orco in cambio di un giorno a caso del suo passato.

Il patto si rivela però una trappola, in quanto Tremotino ha sottratto all’orco il giorno della sua nascita, catapultandolo di conseguenza in un mondo parallelo in cui non è mai esistito. In questa realtà, Tremotino è diventato il dittatore di Molto Molto Lontano, dove gli abitanti vivono nella miseria, mentre gli orchi vengono cacciati e schiavizzati dalle streghe. Cosa più importante, Shrek scopre di non aver mai incontrato Fiona. L’orco avrà a questo punto soltanto un giorno di tempo per poter rimediare a tutto ciò, deciso a sfruttare l’unica clausola presente nel contratto del malefico nano, relativa all’ottenimento del bacio del suo vero amore.

Shrek e vissero felici e contenti cast

Shrek e vissero felici e contenti: il cast e i personaggi del film

Una delle punte di diamante dei film sono i numerosi celebri attori che si sono avvicendati nel doppiaggio dei personaggi principali e più apprezzati della saga. Voce originale dell’orco Shrek è il comico Mike Myers. Questi, particolarmente legato al personaggio, decise di conferire al personaggio un marcato accento scozzese. Tale scelta è motivata dal fatto che questo gli ricordava il modo in cui sua madre gli leggeva le favole. Iconico è poi il ruolo svolto dall’attore Eddie Murphy, il quale ha reso celebre il personaggio di Ciuchino grazie alla propria interpretazione. Conclude il trio di protagonisti la principessa Fiona, la quale sfoggia la voce dell’attrice Cameron Diaz.

La premio Oscar Julie Andrews dà nuovamente voce alla regina Lilian, la madre di Fiona, mentre Antonio Banderas è ancora una volta la voce di Gatto con gli stivali, ruolo da lui doppiato anche per le versioni in lingua spagnola e italiana del film. Fanno poi il loro ingresso anche Walt Dohrn nei panni del perfido Tremotino e Jon Hamm, celebre protagonista della serie Mad Men, in quelli di Brogan l’orco. Si annoverano poi anche Conrad Vernon per Zenzy, Craig Robinson per Cuciny l’orco Jane Lynch nei panni di Gretched. Per il doppiaggio italiano, invece, Renato Cecchetto, Nanni Baldini e Selvaggia Quattrini sono le voci di Shrek, Ciuchino e Fiona.

Shrek e vissero felici e contenti: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Shrek Terzo è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Netflix, Amazon Prime Video, Now e Tim Vision. Per vederlo, basterà noleggiare il singolo film, avendo così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di sabato 3 luglio alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb