Twilight Robert Pattinson Kristen Stewart

Uscito nei cinema di tutto il mondo nel 2008, Twilight è in breve tempo divenuto un fenomeno culturale, procurando al film e all’intera saga le attenzioni di un’intera generazione. Diretto dalla regista Catherine Hardwicke, il film – tratto dall’omonimo romanzo del 2005 di Stephenie Meyer – ha per protagonisti assoluti la coppia formata da Robert Pattinson e Kristen Stewart, che proprio grazie a questo film hanno ottenuto popolarità planetaria, distinguendosi poi negli anni come interpreti di grande valore.

Tra curiosità legate al cast, alla realizzazione del film e al processo di adattamento del romanzo, sono molte le cose da sapere su Twilight, opera che – piaccia o meno – ha contribuito al proliferarsi di saghe di questo tipo, caratterizzate da emozioni forti e un focus sulla giovane età dei protagonisti (e di conseguenza degli spettatori a cui ci si rivolge).

Ecco 10 cose che forse non sai su Twilight.

La trama di Twilight

Protagonista del film è la diciassettenne Bella Swan, che si trasferisce a casa del padre Charlie. Bella tenta di passare inosservata nella nuova città, ma l’arrivo di una forestiera elettrizza l’intera scuola, ad eccezione fatta per i misteriosi fratelli Cullen: Alice, Emmet, Rosalie, Jasper ed Edward. Nonostante quest’ultimo cerchi di evitarla, Bella riesce a far breccia nel cuore del ragazzo. Quando però Edward si rivelerà essere ben diverso da quel che sembra, Bella si ritroverà catapultata in una realtà ricca di pericoli e passioni.

1. Il progetto rimase sospeso per tre anni. Prima di diventare un best seller, i diritti del romanzo furono inizialmente acquistati dalla Paramount MTV Film, che era intenzionata a realizzarne un film, non riuscendovi però in tempi brevi per via di problemi amministrativi. Quando il successo di pubblico investì il romanzo, molte case di produzione indipendenti si interessarono alla storia tra cui la Summit Entertainment. Questa dovette attendere che scadessero i diritti della Paramount, e quando ciò avvenne poté assicurarseli per realizzare il film.

Twilight famiglia Cullen

Il cast di attori: Robert Pattinson e Kristen Stewart

2. Kristen Stewart fu la prima ad essere ingaggiata. Dopo averla vista recitare nel film Into the Wild – Nelle terre selvagge, la regista Catherine Hardwicke decise di scegliere Kristen Stewart per il ruolo di Bella, dato che nel volto dell’attrice aveva ritrovato il giusto mix di desiderio e innocenza. L’attrice fu dunque sottoposta ad un provino, che poi vinse battendo anche concorrenti come Jennifer Lawrence, qui subito scartata ma poi scelta come protagonista di Hunger Games.

3. La ricerca del protagonista maschile. Per il ruolo di Edward furono molti i giovani attori selezionati per il ruolo, tra cui si annoverano Henry Cavill, Hayden Christensen, Orlando Bloom, Gerard Way e Dave Franco. Alla fine ad ottenere il ruolo fu però Robert Pattinson, che dimostrò una grande chimica di coppia con la Stewart. Prima di ottenere il ruolo, però, Pattinson non aveva mai sentito parlare del romanzo e accettò di sostenere il provino solo in quanto attratto dalla possibilità di lavorare con Stewart.

4. Robert Pattinson si è allenato molto per il ruolo di Edward. Non appena Robert Pattinson è stato scritturato per il ruolo di Edward, si è trasferito in Oregon e ha iniziato a lavorare sul suo personaggio, sia fisicamente che mentalmente. Si è allenato cinque ore al giorno con un istruttore: ha imparato a combattere, a giocare a baseball e a fare acrobazie. Ha dovuto anche imparare a guidare e ottenere la patente di guida dell’Oregon.

Le location del film: ecco dove è stato girato

5. Le riprese non si sono svolte dove è ambientato il racconto. Sebbene la storia di Twilight sia ambientata nella Penisola Olimpica di Washington e precisamente nella realmente esistente cittadina di Forks, una serie di problematiche non hanno reso possibile girare lì il film. Si decise dunque di svolgere le riprese nella cittadina di Vernonia, nello Stato dell’Oregon. Per le scene dell’high school, vennero usate delle vecchie strutture in mattoni della Kalama High Scool di Portland, mentre per la scena della radura venne trovata una piccola insenatura a Mount Hood, una zona vulcanica a nord dell’Oregon.

Twilight location

L’adattamento di Twilight

 

6. La produzione voleva imporre alcuni cambiamenti. Durante la fase di pre-produzione, i produttori del film erano intenzionati ad apportare alcune modifiche, tra cui la volontà di dare un’impronta più sportiva al film, con Bella che sarebbe diventata da ragazza introversa e timida una giovane atleta sicura di sé. Fortunatamente la scrittrice del romanzo impose il divieto di attuare tali modifiche, chiedendo quanta più fedeltà possibile al romanzo.

Twilight e il trucco sugli attori

7. Il trucco trasformò fisicamente gli attori. Le sessioni di trucco imposero grandi cambiamenti fisici al cast. Per assomigliare maggiormente al personaggio di Bella, Kristen Stewart indossò delle lenti a contatto che le cambiarono il colore degli occhi. A Robert Pattinson fu invece chiesto di indossare un apparecchio ortodontico che ne modificasse leggermente il sorriso.

Alcuni particolari su Twilight

8. Ogni famiglia ha il suo stemma. Per enfatizzare lo spirito di appartenenza della famiglia Cullen, la costumista Wendy Chuck pensò di creare uno stemma con il simbolo del loro clan. Nel film, infatti, ogni membro della famiglia indossa in maniera personale un gioiello con l’araldico rappresentante il clan dei Cullen.

Twilight trucco

 

Twilight: alcune frasi celebri del film

9 Numerose frasi sono rimaste iconiche. All’interno del film molte sono le battute rimaste impresse nell’immaginario dei fan. Ecco qualche esempio:

E se non fossi il supereroe? Se fossi il cattivo? (Edward Cullen)

Non ho mai pensato a come morirò. Ma morire per qualcuno che amo mi sembra un buon modo per andarmene. (Bella Swan)

Ho detto che sei carina, il che è un insulto. Stasera sei più che bellissima. (Edward Cullen)

Di tre cose ero certa: primo, Edward era un vampiro. Secondo, una parte di lui aveva sete del mio sangue. Terzo, ero incondizionatamente innamorata di lui. (Bella Swan).

Il racconto di Twilight invertito in un nuovo libro

10. Era previsto un nuovo libro sulle vicende narrate in Twilight. Dopo il successo ottenuto dal primo romanzo della saga, l’autrice Stephen Mayer decise di scrivere un romanzo sulla stessa storia narrata in Twilight, ma con il punto di vista di Edward. Il libro, che avrebbe dovuto intitolarsi Midnight Sun non vide però mai la luce, poiché i primi capitoli vennero rubati e diffusi in rete, portando l’autrice ad abbandonare il progetto.

Il trailer di Twilight e dove vederlo in streaming e in TV

È possibile fruire di Twilight grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TVGoogle Play, Apple TVNowTim Vision e Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e ad un’ottima qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 17 giugno alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

LEGGI ANCHE: