Una delle scene più attese di Harry Potter e i doni della morte – Parte 2, uscito al cinema il 13 luglio, era il bacio tra Ron e Hermione, che come ogni cosa attesa, ha deluso alcuni ed entusiasmato altri. Rupert Grint ed Emma Watson, diventati grandi amici nel corso dei 10 anni di collaborazione, hanno confessato che la scena del bacio è stata difficilissima. Così infatti ci informa Mtv.

Rupert Grint (Ron) ha dichiarato:

“Non ho alcun ricordo di quel giorno. L’ho come cancellato. E’ stata una scena difficile, perché doveva essere credibile. Dovevamo mostrare una voglia di baciarci che in realtà non avevamo”.

Gli fa eco Emma Watson (Hermione):

    “L’unico aspetto positivo era che eravamo entrambi sulla stessa barca. Entrambi pensavamo: ‘Oh mio Dio, non posso credere che dobbiamo fare questa cosa’. E’ stato così imbarazzante. Davvero imbarazzante. Era aiutata dal fatto che Rupert ed io la pensavano allo stesso modo. Continuavamo a ridacchiare. Eravamo come due dodicenni”.

Fonte: Mtv