Independent Spirit AwardsAnnunciate oggi le nomination per l’edizione 2014 degli Independent Spirit Awards, i premi di cinema che forse più di ogni altri indicano i migliori prodotti cinematografici dell’anno, anche più degli Oscar, che sono sempre più regolati, come sappiamo, da dinamiche di mercato e di pubblicità.

 

Il film che si annuncia protagonista della manifestazione, per il maggior numero di nomination ottenute, è senza dubbio 12 Years a Slave, il film di Steve McQueen con un cast all stars. Tra le nomination che possono destare il nostro interesse, c’è anche quella a La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino, che gareggia nella sezione Miglior Film Straniero. Il film di Sorrentino è anche il candidato italiano agli Oscar.

Ecco di seguito tute le nomination:

12-years-a-slaveMIGLIOR FILM (premio consegnato ai Produttori)

12 Years a Slave (Produttore: Dede Gardner, Anthony Katagas, Jeremy Kleiner, Steve McQueen, Arnon Milchan, Brad Pitt, Bill Pohlad)
All Is Lost (Produttore: Neal Dodson, Anna Gerb)
Frances Ha (Produttore: Noah Baumbach, Scott Rudin, Rodrigo Teixeira, Lila Yacoub)
Inside Llewyn Davis (Produttore: Ethan Coen, Joel Coen, Scott Rudin)
Nebraska (Produttore: Albert Berger, Ron Yerxa)

MIGLIOR REGIA

Shane CarruthUpstream Color
J.C. ChandorAll Is Lost
Steve McQueen12 Years a Slave
Jeff NicholsMud
Alexander PayneNebraska

MIGLIOR SCENEGGIATURA

Woody AllenBlue Jasmine
Julie Delpy, Ethan Hawke & Richard LinklaterBefore Midnight
Nicole Holofcener, Enough Said
Scott Neustadter & Michael H. WeberThe Spectacular Now
John Ridley12 Years a Slave

MIGLIORE OPERA PRIMA (Premio assegnato al produttore e al regista)

Blue Caprice (Regista e Produttore: Alexandre Moors; Produttore: Kim Jackson, Brian O’Carroll, Isen Robbins, Will Rowbotham, Ron Simons, Aimee Schoof, Stephen Tedeschi)
Concussion (Regista: Stacie Passon; Produttore: Rose Troche)
Fruitvale Station (Regista: Ryan Coogler; Produttore: Nina Yang Bongiovi, Forest Whitaker)
Una Noche (Regista/Produttore: Lucy Mulloy;  Produce: Sandy Pérez Aguila, Maite Artieda, Daniel Mulloy, Yunior Santiago)
Wadjda (Regista: Haifaa Al Mansour; Produttore: Gerhard Meixner, Roman Paul)

MIGLIORE SCENEGGIATURA D’ESORDIO

Lake BellIn A World
Joseph Gordon-LevittDon Jon
Bob NelsonNebraska
Jill SolowayAfternoon Delight
Michael StarrburyThe Inevitable Defeat of Mister and Pete

PREMIO JOHN CASSAVETES (dato al miglior film sotto i $500,000 di budget. Il premio è assegnato allo sceneggiatore, al regista e al produttore.)

Computer Chess (Sceneggiatore/Regista: Andrew Bujalski; Produttore: Houston King & Alex Lipschultz)
Crystal Fairy (Sceneggiatore/Regista: Sebastiàn Silva; Produttore: Juan de Dios Larraín & Pablo Larraín)
Museum Hours (Sceneggiatore/Regista: Jem Cohen; Produttore: Paolo Calamita & Gabriele Kranzelbinder)
Pit Stop (Sceneggiatore/Regista: Yen Tan; Sceneggiatore: David Lowery; Produttore: Jonathan Duffy, James M. Johnston, Eric Steele, Kelly Williams)
This is Martin Bonner (Sceneggiatore/Regista: Chad Hartigan; Produttore: Cherie Saulter)

MIGLIORE INTERPRETAZIONE FIMMINILE PROTAGONISTA

Cate Blanchett, Blue Jasmine
Julie Delpy, Before Midnight
Gaby Hoffmann, Crystal Fairy
Brie Larson, Short Term 12
Shailene Woodley, The Spectacular Now

MIGLIOR INTERPRETAZIONE MASCHILE PROTAGONISTA

Bruce DernNebraska
Chiwetel Ejiofor12 Years a Slave
Oscar IsaacInside Llewyn Davis
Michael B. JordanFruitvale Station
Matthew McConaugheyDallas Buyers Club
Robert Redford, All Is Lost

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Melonie Diaz, Fruitvale Station
Sally Hawkins, Blue Jasmine
Lupita Nyong’o, 12 Years a Slave
Yolonda Ross, Go For Sisters
June Squibb, Nebraska

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Michael Fassbender, 12 Years a Slave
Will Forte, Nebraska
James Gandolfini, Enough Said
Jared Leto, Dallas Buyers Club
Keith Stanfield, Short Term 12

MIGLIORE FOTOGRAFIA

Sean Bobbitt, 12 Years a Slave
Benoit Debie, Spring Breakers
Bruno Delbonnel, Inside Llewyn Davis
Frank G. DeMarco, All Is Lost
Matthias Grunsky, Computer Chess

MIGLIOR MONTAGGIO

Shane Carruth & David Lowery, Upstream Color
Jem Cohen & Marc Vives, Museum Hours
Jennifer Lame, Frances Ha
Cindy Lee, Una Noche
Nat Sanders, Short Term 12

MIGLIOR DOCUMENTARIO
(Premio assegnato al regista e al produttore)

20 Feet From Stardom
Regista/Produttore: Morgan Neville
Produttore: Gil Friesen & Caitrin Rogers
After Tiller
Regista/Produttore: Martha Shane & Lana Wilson
Gideon’s Army
Regista/Produttore: Dawn Porter
Produttore: Julie Goldman
The Act of Killing
Regista/Produttore: Joshua Oppenheimer
Produttore: Joram Ten Brink, Christine Cynn, Anne Köhncke, Signe Byrge Sørensen,
Michael Uwemedimo
The Square
Regista: Jehane Noujaim
Produttore: Karim Amer

la grande bellezza poster ufficialeMIGLIOR FILM INTERNAZIONALE
(Premio assegnato al regista)

A Touch of Sin (China; Regista: Jia Zhang-Ke)
Blue is the Warmest Color (France; Regista: Abdellatif Kechiche)
Gloria (Chile; Regista: Sebastián Lelio)
The Great Beauty (Italy; Regista: Paolo Sorrentino)
The Hunt (Denmark; Regista: Thomas Vinterberg)

PREMIO ROBERT ALTMAN
(Premio assegnato al regista, al direttore del casting e al cast intero)

Mud
Regista: Jeff Nichols
Direttore del casting: Francine Maisler
Cast:  Joe Don Baker, Jacob Lofland, Matthew McConaughey, Ray McKinnon, Sarah Paulson, Michael Shannon, Sam Shepard, Tye Sheridan, Paul Sparks, Bonnie Sturdivant, Reese Witherspoon

17th PREMIO ANNUALE PIAGET AI PRODUTTORI
(Il 17th premio annuale Producers , sponsorizzato da Piaget,onora i produttori emergenti che, nonostante le limitate risorse hanno dimostrato creatività, tenacia, e visionarietà richieste per produrre film indipendenti di qualità. Il premio include un assegno di 25,000 dollari donato da Piaget)

Toby Halbrooks & James M. Johnston
Jacob Jaffke
Andrea Roa
Frederick Thornton

20th PREMIO ANNUALE SOMEONE TO WATCH
(Il 20th premio annuale Someone to Watch riconosce il talento di un regista di singolare visione, che non ha ancora ricevuto un appropriato riconoscimento)

Aaron Douglas Johnston, My Sister’s Quinceañera
Shaka King, Newlyweeds
Madeline Olnek, The Foxy Merkins

Fonte: SF