Spider-Man: Far From Home

I viaggi nel tempo avvenuti in Avengers: Endgame hanno confermato l’esistenza di realtà alternative nel Marvel Cinematic Universe, dal momento che i Vendicatori sono intervenuti nel passato modificando alcuni eventi e creando così scenari differenti rispetto a ciò che credevamo fosse l’unico percorso narrativo da Iron Man ad oggi. Questo è ovviamente uno snodo che avrà delle conseguenze nel futuro del franchise (vedi la serie su Loki in arrivo su Disney + dove ritroveremo il personaggio morto all’inizio di Infinity War e “fuggito” dalla battaglia di New York in Endgame), già a partire da Spider-Man: Far From Home, ultimo capitolo della Fase 3.

Ora però uno spoiler non ancora confermato e trapelato in rete sembrerebbe suggerire una direzione inedita, oltre che scioccante, per la trama della prossima fase del MCU, ovvero l’esistenza di un altro pianeta Terra. Da qui proviene infatti Mysterio, il personaggio (o villain?) che Nick Fury introdurrà a Peter Parker per contrastare l’attacco degli Elementali nelle maggiori capitali europee.

È possibile che Mysterio stia fingendo, come è sicuro che questa voce vada presa con la dovuta cautela, ma è altrettanto probabile che la fama di illusionista e prestigiatore dei fumetti torni anche nel film e che la realtà di Far From Home sia solo una sua ricostruzione in cui i Vendicatori hanno ripristinato l’equilibrio dopo lo schiocco, dove Loki è sopravvissuto e nella quale coesistono diverse dimensioni e timeline parallele.

Dunque parlare di Marvel Multiverse ha senso ora più che mai, un concetto fin troppo familiare per i lettori delle storie originali fumetti e che potrebbe essere applicato alla Fase 4 per introdurre nuovi personaggi e nuove minacce per i supereroi protagonisti. Vedremo cosa ci riserverà il secondo trailer di Far From Home in arrivo a breve…

Spider-Man: Far From Home, gli indizi sul film che arrivano da Endgame

CORRELATI:

Diretto ancora una volta da Jon Watts, Spider-Man: Far From Home arriverà nelle sale il 2 Luglio (invece che il 5). Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle, Samuel L. Jackson in quelli di Nick Fury e Cobie Smulders in quelli di Maria Hill.

Le riprese del film sono durate circa tre mesi, e nella maggior parte delle foto circolate in rete abbiamo visto Peter Parker alle prese con Michelle. Naturalmente il film vedrà tornare anche Flash Thompson (Tony Revolori) e Ned Leeds (Jacob Batalon), gli altri compagni di scuola di Peter. Ma cosa conosciamo realmente della trama e quali teorie circolano intorno al nuovo titolo dei Marvel Studios?

Per quanto riguarda le novità del sequel, la tuta di metallo di Peter dovrebbe essere una versione rimodellata di quella di Iron Spider. vista in Avengers: Infinity War. Questa nuova tuta, prevede anche una nuova maschera, con degli occhiali al posto delle orbite bianche, come da tradizione, questo perché è ovvio che il personaggio abbia bisogno di una nuova maschera dopo che la sua precedente è andata distrutta su Titano, durante il confronto con Thanos e prima della sua disintegrazione.

Spider-Man: Far From Home, il nuovo trailer avrà spoiler su Endgame

Fonte: CBM