Come riportato dall’Hollywood Reporter, Storm Reid farà parte del cast di The Suicide Squad, il cinecomic DC affidato alla regia di James Gunn (che ha scritto anche la sceneggiatura) e molto probabilmente interpreterà la figlia del personaggio di Idris Elba, ancora misterioso.

La giovane attrice si è fatta strada nello show business prima come protagonista di Nelle pieghe del tempo (A Wrinkle in Time), il live action Disney diretto da Ava DuVernay con Oprah Winfrey e Reese Witherspoon, poi recitando una piccola parte nella serie Netflix – sempre diretta dalla DuVernay – When They See Us. Attualmente possiamo vederla al fianco di Zendaya nel serial drammatico per adolescenti targato HBO Euphoria.

Vi ricordiamo che nel cast sono stati confermati Joel Kinnaman (Rick Flag), Viola Davis (che interpreterà di nuovo Amanda Waller) insieme a Jai Courtney, che sarà ancora Captain Boomerang, John Cena e Margot Robbie nei panni di Harley Quinn, anche solo per un piccolo cameo.

Benicio Del Toro potrebbe entrare nel team e interpretare il villain, un “guerriero irascibile e anziano che vive per combattere” chiamato The Mayor.

Alcune teorie dei fan hanno ipotizzato che i membri originali della Task Force di Suicide Squad verranno uccisi nei primi minuti del film di Gunn, lasciando così lo spazio al nuovo team di personaggi che il regista intende introdurre. Sarà davvero così?

Sul reboot Justin Kroll di Variety fa sapere, basandosi su alcune voci piuttosto attendibili, che Dave Bautista non parteciperà al progetto come ipotizzato nei mesi scorsi a causa di un’agenda di lavoro troppo piena e impossibile da conciliare con gli impegni sul set del cinecomic. A quanto pare Cena dovrebbe sostituire proprio Bautista nel posto lasciato vacante, e i primi rumor suggeriscono che si tratti di Peacemaker, alter-ego di Christopher Smith.

The Suicide Squad: ecco chi potrebbe interpretare Idris Elba

Fonte: THR