Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia Doctor Strange 2: nel Multiverso della Pazzia

Doctor Strange in the Multiverse of Madness si collegherà, da un punto di vista narrativo, a Spider-Man 3. Il sequel di Doctor Strange, diretto da Sam Raimi, vedrà il potente stregone di Benedict Cumberbatch alle prese con una missione molto più grande che – adesso è ufficiale! – si collegherà all’attesissimo nuovo film sull’Uomo Ragno attualmente in fase di produzione.

 

Annunciato ufficialmente al San Diego Comic-Con 2019, Doctor Strange in the Multiverse of Madness esplorerà l’esistenza delle dimensioni alternative del MCU, alcune delle quali sono state create durante gli eventi di Avengers: Endgame. È stato precedentemente confermato che serie destinate a Disney+ come Loki e WandaVision si collegheranno direttamente al sequel; inoltre, sappiamo che la Scarlet Witch di Elizabeth Olsen che apparirà nel film. Adesso è stato rivelato che Doctor Strange 2 si collegherà narrativamente ad un altro film del MCU, ossia Spider-Man 3, confermando le voci che volevano il ritorno di Stephen Strange nel trequel della Sony/Marvel.

Kevin Feige, il Presidente della Marvel, è intervenuto in occasione dell’annuale Investor Day di Disney e ha annunciato che la produzione di Doctor Strange in the Multiverse of Madness è in pieno svolgimento a Londra. Inoltre, ha confermato che il sequel presenterà diverse connessioni narrative con Spider-Man 3, che dovrebbe rappresentare il tentativo da parte dei Marvel Studios di realizzare una versione live action dello Spider-Verse. 

Ricordiamo che sempre in occasione dell’Investor Day è stato annunciato che la giovane attrice Xochitl Gomez (Il club delle babysitter) interpreterà America Chavez in Doctor Strange in the Multiverse of Madness. Non sono stati rivelati altri dettagli sul suo ruolo nel film, ma finora è l’unico personaggio nuovo di zecca confermato nell’attesissimo sequel.

Annunciato ufficialmente questa estate al Comic-Con di San Diego, Doctor Strange 2 vedrà Benedict Cumberbatch tornare nel ruolo di Stephen Strange. Diretto da Sam Raimi, il sequel vedrà anche Wanda Maximoff alias Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) assumere un ruolo da co-protagonista dopo WandaVision.

Secondo Collider, la produzione ha fatto già un passo in avanti assumendo lo sceneggiatore Jade Bartlett. Il suo ruolo non è stato ancora chiarito, visto che lo script dovrebbe essere firmato da Derrickson in persona e quindi Bartlett dovrebbe intervenire solo a limare il testo o magari a scrivere a quattro mani con il regista.

Il primo film su Doctor Strange è uscito nel 2016 e ha raccontato la nascita dell’eroe, dall’incidente di Stepehn Strange fino al confronto con Dormammu. Nel film c’erano anche Benedict Wong, Tilda Swinton Chiwetel EjioforRachel McAdams non tornerà nei panni di Christine Palmer. Abbiamo rivisto Strange in Infinity War e in EndgameDoctor Strange in the Multiverse of Madness arriverà al cinema il 25 marzo 2022.