Di recente è stato annunciato che Spider-Man 3 è stato nuovamente posticipato (anche se di poco): inizialmente previsto per Novembre 2021, il film arriverà adesso a Dicembre dello stesso anno. Si dice che le riprese inizieranno una volta che sarà terminata la produzione di Uncharted (orientativamente, tra Settembre e Ottobre), e che le stesse proseguiranno fino a Febbraio del 2021 (almeno, questo è ciò che avrebbe anticipato Tom Holland di recente).

Al momento sono ancora pochi i personaggi dei primi due film che sono stati confermati nel sequel di Spider-Man: Far From Home, che non ha ancora un titolo ufficiale: naturalmente, Tom Holland tornerà nei panni di Peter Parker, così come Zendaya, che sarà ancora una volta MJ. Considerata la scena post-credit di Far From Home, è probabile – ma non ancora certo – che nel terzo film dedicato allo Spider-Man del MCU possa fare la sua apparizione anche il J. Jonah Jameson di J.K. Simmons (di recente l’attore premio Oscar aveva anticipato che la sua prossima apparizione era già stata girata e che ne era prevista ancora un’altra).

Anche il regista Jon Watts è stato riconfermato dietro la macchina da presa, e adesso un nuovo report sembra indicare che anche uno dei compagni di classe di Peter tornerà in Spider-Man 3. Grazie ad un nuovo report di Deadline, infatti, apprendiamo che l’attore Tony Revolori sarà prossimamente impegnato con le riprese della seconda stagione della serie Servant (la serie Apple di M. Night Shyamalan) e con il “prossimo film del franchise di Spider-Man”: ciò significa che in Spider-Man 3 ritroveremo Eugene “Flash” Thompson (rivale di Peter), personaggio già interpretato da Revolori sia in Homecoming sia in Far From Home

Cosa sappiamo di Spider-Man 3?

Di Spider-Man 3 si sa ancora molto poco, sebbene la teoria più accredita è quella secondo cui il simpatico arrampicamuri sarà costretto alla fuga dopo essere stato incastrato per l’omicidio di Mysterio (e con il personaggio di Kraven il Cacciatore che sarebbe sulle sue tracce). Naturalmente, soltanto il tempo sarà in grado di fornirci maggiori dettagli sulla trama, ma a quanto pare il terzo film dovrebbe catapultare il nostro Spidey in un’avventura molto diversa dalle precedenti…

CORRELATE: 

Tom Holland si è unito al MCU nei panni di Peter Parker nel 2016: da allora, è diventato un supereroe chiave all’interno del franchise. Non solo è apparso in ben tre film dedicati ai Vendicatori della Marvel, ma anche in due standalone: Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. La scorsa estate, un nuovo accordo siglato tra Marvel e Sony ha permesso al personaggio dell’Uomo Ragno di restare nel MCU per ancora un altro film a lui dedicato – l’annunciato Spider-Man 3 – e per un altro film in cui lo ritroveremo al fianco degli altri eroi del MCU.