tenet

Christopher Nolan ha recentemente dichiarato che Tenet, il suo prossimo film, attesissimo da tutti i suoi fan, è stato realizzato per essere visto esclusivamente al cinema, molto di più rispetto ai suoi film precedenti che hanno sempre dato particolare importanza allo spazio di proiezione.

 
 

Da quando il coronavirus ha colpito gli Stati Uniti, molti film hanno rinviato le loro date di uscita di diversi mesi, alcuni titoli addirittura di un anno intero. Molti altri hanno cercato mezzi di distribuzione alternativi, inclusa l’uscita diretta in streaming su piattaforme VOD. Per un po’, Tenet ha conservato la sua data d’uscita, salvo poi posticiparla di un paio di settimane per garantirsi un arrivo in sala adeguato e il pubblico giusto.

Tenet: cosa significa il titolo del nuovo film di Christopher Nolan?

Christopher Nolan è stato irremovibile riguardo al fatto che il film deve uscire al cinema e ha spiegato che la visione del suo ultimo lavoro deve essere un’esperienza da fare in sala. Parlando con Deadline, Christopher Nolan ha sottolineato questo sentimento, dicendo che Tenet è stato realizzato per i cinema più di qualsiasi suo altro film precedente:

“Siamo alle prese con il lavoro finale sul film. Non voglio dire troppo al riguardo, a parte il fatto che siamo straordinariamente entusiasti di ciò che siamo riusciti a fare con questo materiale. Penso a tutti i film che ho realizzato, questo è forse quello maggiormente progettato per l’esperienza del pubblico, l’esperienza sul grande schermo. Questo è un film in cui immagine e suono hanno davvero bisogno di essere apprezzati al cinema, sul grande schermo e siamo molto, molto entusiasti per gli spettatori che lo vedranno. Abbiamo girato grandi film in passato, ma questo è un film la cui portata globale e livello di azione è al di là di qualsiasi altra cosa io abbia mai provato prima. Siamo stati in grado di realizzare questo film solo con il livello di esperienza che abbiamo guadagnato negli anni passati con gli altri film d’azione”.

Tenet, il film

Protagonisti del film oltre ai già citati Robert Pattinson e John David Washington ci sono anche Elizabeth Debicki, Michael Caine, Kenneth Branagh, Dimple Kapadia, Aaron Taylor-Johnson e Clémence Poésy. Il film, il primo lungometraggio di Nolan dal 2017, anno di Dunkirk, viene descritto come un’epica storia action che si svolge nel mondo dello spionaggio internazionale. Il regista ha scritto la sceneggiatura da un’idea originale e le riprese in sette paesi sono ora in corso.

Tenet arriverà al cinema il 03 Agosto 2020. Christopher Nolan ed Emma Thomas producono, con Thomas Hayslip come produttore esecutivo. Il team di Tenet include il direttore della fotografia di Dunkirk Hoyte van Hoytema (girato in un mix di Imax e 70mm) e la montatrice Jennifer Lame, lo scenografo Nathan Crowley, il costumista Jeffrey Kurland e il supervisore del VFX Andrew Jackson.