La morte di Chadwick Boseman ha scosso profondamente l’industria cinematografica di Hollywood e, naturalmente, anche tutti i fan del MCU, che non vedevano l’ora di rivedere l’attore nei panni di T’Challa nell’annunciato sequel di Black Panther. Purtroppo, come ben sappiamo, il progetto sta andando avanti senza il coinvolgimento dell’amato personaggio interpretato da Boseman.

 
 

Al momento non sappiamo in che modo il sequel affronterà la tragica scomparsa dell’attore, ma è stato più volte ribadito dai creativi dei Marvel Studios, in prima istanza proprio dal presidente Kevin Feige, che non solo il personaggio di T’Challa non verrà ricreato attraverso la CGI, ma anche che nessun altro attore prenderà il posto di Boseman. Quest’ultimo concetto, nello specifico, è stato rimarcato di recente anche dal produttore Nate Moore, il quale ha confermato in una recente intervista (via CBM) che non vedremo più T’Challa nel MCU.

“La verità è che non vedremo più T’Challa nel MCU”, ha spiegato Moore. “Non possiamo farlo. Non possiamo sostituire Chadwick. Quando è morto, abbiamo parlato con Ryan Coogler. In realtà, non sono state conversazioni infinite. Sapevamo già quello che dovevamo fare. Sono bastati pochi minuti per capire come portare avanti il franchise senza quel personaggio.”

“In nessun momento abbiamo preso in considerazione la possibilità del recasting”, ha aggiunto Moore. “La sfida di Black Panther: Wakanda Forever è proprio questa: raccontare una storia senza T’Challa.”

Black Panther: Wakanda Forever arriverà nelle sale l’8 luglio 2022. Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha confermato che T’Challa, il personaggio interpretato al compianto Chadwick Boseman nel primo film, non verrà interpretato da un altro attore, né tantomeno ricreato in CGI. Il sequel si concentrerà sulle parti inesplorate di Wakanda e sugli altri personaggi precedentemente introdotti nei fumetti Marvel.

Letitia Wright (Shuri), Angela Bassett (Ramonda), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Winston Duke (M’Baku) e Martin Freeman (Everett Ross) torneranno nei panni dei rispettivi personaggi interpretati già nel primo film. L’attore Tenoch Huerta è in trattative con i Marvel Studios per interpretare il villain principale del sequel.