black widow

Sono arrivate online le prime reazioni della stampa americana a Black Widow, il film di Cate Shortland con Scarlett Johansson, in arrivo al cinema il 7 luglio e su Disney+, con Accesso Vip, il 9 luglio, che segnerà ufficialmente il ritorno del MCU sul grande schermo.

Le reazioni sono generalmente positive, con la maggior parte della critica che ha descritto il film come un’avventura potente e ricca d’azione, elogiando in maniera particolare le interpretazioni “mozzafiato” di Florence Pugh e David Harbour. Potete leggere alcune reazioni di seguito:

Josh Wilding – ComicBookMovie: “Black Widow è Bourne che incontra Bond che incontra Terminator. Con due fenomenali protagoniste femminili, Scarlett Johansson e Florence Pigh, delle vere badass. È ricco di azione, divertente e anche sorprendentemente straziante. La visione di Cate Shortland del MCU è audace, potente e assolutamente imperdibile.”

Erik Davis – Fandango: “I film Marvel sono tornati! Black Widow è un thriller di spionaggio teso e ricco di azione che completa davvero la storia di Natasha in una maniera viscerale ed emotivo. Flore Pugh vince alla grande. Diventerà un’icona del MCU. Black Widow è il film di Bond del MCU, con venature alla Mission: Impossibile e Thelma & Louise.”

Umberto Gonzalez – Variety: “I film Marvel sono tornati e la Fase 4 prende il via con Black Widow, molto divertente e pieno di azione. Il film ci regala uno sguardo atteso da tempo sul passato di Natasha, con solide interpretazioni e ambientazioni eccitanti che necessitato assolutamente di una visione sul grande schermo.”

Perri Nemiroff – Collider: “Ero un po’ preoccupata all’idea di vedere Black Widow sapendo quello che era successo in Endgame, che avrebbe potuto abbassare la posta in gioco, ma non è affatto così. Anzi, è il tipo di storia prequel che sembra destinata a migliorare gli altri episodi del MCU.”

Courtney Howard – Variety: “Black Widow è eccellente. Un esilarante botta di adrenalina. Scarlett Johansson e Florence Pugh sono incredibile. David Harbour è assolutamente fantastico. I grandi set d’azione sono elettrizzanti, propulsivi e costruiti abilmente. C’è inoltre una risonanza tematica particolarmente stratificata.”

Dan Casey – Nerdist: BlackWidow è lontano da tutto ciò che amo del MCU, ma c’è comunque tanto da apprezzare qui per i fan irriducibili. Florence Pugh ruba la scena nei panni di Yelena Belova. Mettere Natasha Romanoff sotto i riflettori era qualcosa che tutti aspettavano da tempo, quindi sono contento che alla fine sia accaduto.”

Sean O’Connell – Cinemablend: “Ho amato Vedova Nera per diverse ragioni, tutte molto inaspettate. Sì, è un film action (e Cate Shortland si avvicina molto ai livelli di fisicità e intensità già proposti dai fratelli Russo), ma il cuore del film, ossia la rappresentazione di una famiglia distrutta, mi ha veramente colpito. Ho molto apprezzato questo tuffo nel passato di Natasha.”

La regia di Black Widow è stata affidata a Cate Shortland, seconda donna (dopo Anna Boden di Captain Marvel) a dirigere un titolo dell’universo cinematografico Marvel, mentre la sceneggiatura è stata riscritta nei mesi scorsi da Ned Benson (The Disappearance of Eleanor Rigby). Insieme a Scarlett Johansson ci saranno anche David HarbourFlorence Pugh e Rachel Weisz. Il film arriverà nelle sale il 7 luglio e su Disney+ con Accesso Vip il 9 luglio.

In Black Widow, quando sorgerà una pericolosa cospirazione collegata al suo passato, Natasha Romanoff dovrà fare i conti con il lato più oscuro delle sue origini. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla pur di sconfiggerla, Natasha dovrà affrontare la sua storia in qualità di spia e le relazioni interrotte lasciate in sospeso anni prima che diventasse un membro degli Avengers.