shang-chi

Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli è finalmente arrivato nelle sale di tutto il mondo e il regista Destin Daniel Cretton, come da tradizione, è attualmente impegnato con la promozione dell’ultima avventura della Fase 4 del MCU.

Durante una recente intervista con Collider, al regista è stato chiesto dei poteri del Maestro delle Arti Marziali, in particolare se fossero allo stesso livello di personaggi quali Thor e Hulk. Senza nominare alcun personaggio specifico, Cretton ha anticipato che nel finale del film Shang-Chi si trova ad un “livello simile” a quello degli eroi più formidabili del MCU.

“Dipende se ti stai riferendo all’inizio del film o alla fine”, ha detto Cretton. “Penso che alla fine del film Shang-Chi sia ad un livello simile a quello di alcuni dei nostri supereroi preferiti nel MCU. Abbiamo discusso della cosa per gioco, ovviamente, ma non saprei dare una risposta precisa al momento. Tuttavia sono sicuro che esploreremo i suoi poteri in futuro.”

SEGUONO SPOILER SULLA TRAMA DI SHANG-CHI E LA LEGGENDA DEI DIECI ANELLI!!!

Come anticipato da Cretton, il potere di Shang-Chi è decisamente ad un altro livello nella scena a metà dei titoli di coda. Anche se era già un guerriero letale, il personaggio sembra attingere dall’energia mistica di Ta Lo dopo l’allenamento con sua zia, riuscendo in seguito ad esercitare le sue stesse abilità. Se a ciò aggiungiamo il vaso potere dei Dieci Anelli, è facile immaginare che Shang-Chi si scontrerà molto presto con uno dei suoi compagni Vendicatori.

Sempre nella medesima intervista, Destin Daniel Cretton ha spiegato se quella scena post-credits è stata concepita pensando al futuro del personaggio nel MCU. “Stiamo sicuramente ponendo una domanda che punta ad una direzione che abbia senso per ciò che sta accadendo nel MCU”, ha sottolineato il regista. “Per noi è una direzione molto eccitante da esplorare in futuro. Le domande che rimangono senza una risposta non sono eccitatn isolo per i fan, ma lo sono anche per tutti i creativi che lavorano al film. Quello che stanno attraversando i fan è esattamente quello che stiamo attraversando noi. Anche noi ci interroghiamo sul potenziale e su quello che potrebbe eventualmente succedere. Fa anche questo parte del divertimento che nasce dal lavorare per un grande studio come la Marvel.”

L’uscita nelle sale di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli è fissata al 3 settembre 2021. Destin Daniel Cretton, acclamato regista di Short Term 12The Glass Castle e Il Diritto di Opporsi con Michael B. JordanJamie Foxx e Brie Larson, è stato scelto per dirigere il film, che vanta la sceneggiatura di Dave Callaham (The Expendables, Godzilla, Wonder Woman 1984).

Vi ricordiamo che nei panni del protagonista ci sarà l’attore canadese Simu Liu, visto di recente nella commedia di Netflix Kim’s Convenience. Insieme a lui, nel cast, figureranno anche Tony Leung nei panni del Mandarino, e Awkwafina, che dovrebbe interpretare un “leale soldato” del Mandarino, e se è vero che il villain qui sarà il padre di Shang-Chi, in tal caso ci sono ottime possibilità che si tratti di Fah Lo Suee. Chi ha letto i fumetti saprà che è la sorella dell’eroe del titolo e che il suo superpotere è l’ipnosi.