Fin dalla sua prima apparizione in Captain America: Civil War del 2016, Tom Holland è entrato subito nel cuore dei fan grazie alla sua interpretazione di Peter Parker e oggi sono in molti a ritenere che la sua sia la migliore iterazione di Spider-Man mai apparsa sul grande schermo.

Martedì, in occasione del compleanno di Holland, la stazione radio britannica Capital ha pubblicato un frammento di una vecchia intervista con l’attore del 2017, poco prima che Spider-Man: Homecoming debuttasse nei cinema. Nell’intervista, diffusa via Tom Holland News, il giovane attore aveva discusso del processo di collaborazione che aveva condiviso con la Marvel, alla quale aveva presentato varie idee per il film.

“Molte di queste idee sono state accolte così: ‘No, amico, è un’idea terribile'”, ha ricordato Holland con una risata, anche se ha aggiunto che alcune sono state comunque prese in considerazione. Quando gli è stato chiesto si approfondire la questione delle idee respinte, Holland ha rivelato di aver proposto una scena di sesso: “Una volta avevo detto: ‘Penso che dovremmo avere una scena di sesso davvero molto appassionata’”, e loro mi hanno risposto: ‘No, non crediamo sia il caso!'”

Una scena di sesso sarebbe certamente un ulteriore modo per distinguere l’Uomo Ragno di Tom Holland da quello di Tobey Maguire e Andrew Garfield. Anche se alcuni fan dell’attore potrebbero essere incuriositi da una scena del genere, è quasi certo che in Spider-Man: No Way Home non vedremo Holland impegnato in un alcun momento “hot”.

Cosa sappiamo di Spider-Man: No Way Home?

Le riprese di Spider-Man: No Way Home sono in corso ad Atlanta. Nel film vedremo Tom HollandZendaya, Jacob Batalon, Tony Revolori Marisa Tomei tornare nei loro personaggi del francise. Inoltre, il film vedrà, trai suoi interpreti, anche Benedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange, che poi vedremo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, diretto da Sam RaimiJamie Foxx che tornerà a vestire i panni di Electro, come in The Amazing Spider-Man 2, e infine Alfred Molina, che sarà di nuovo Doctor Octopus di Spiderman 2.

Il film è diretto da Jon Watts (già regista di Homecoming e Far From Home) e prodotto da Kevin Feige per i Marvel Studios e da Amy Pascal per la Pascal Production. Dovrebbe arrivare al cinema a dicembre 2021.