spider-man no way home

Spider-Man: No Way Home  è uno dei film più ambiziosi della Marvel, dal momento che coinvolgerà anche personaggi provenienti da altri franchise dedicati all’Uomo Ragno. Ora, in una recente intervista con GQ, Tom Holland ha rivelato di aver convinto il regista Jon Watts a cambiare il finale del film durante le riprese.

 
 

“Quando è arrivato il giorno di girare il gran finale, continuavo a pensare: ‘È un crescendo. Succederà davvero questo? È pazzesco’. Poi, quando ci siamo ritrovati sul set, le cose non funzionavano”, ha spiegato l’attore. “Continuavo a fermarmi e a dire: ‘Mi dispiace davvero tanto, ma non credo a una singola parola di quello che sto dicendo.'”

“A quel punto Jon mi prese da parte e io gli dissi: ‘Non sono io. La scena è sbagliata’. Così ci siamo seduti, l’abbiamo esaminata e abbiamo avuto una nuova idea”, ha aggiunto Holland. “Poi l’abbiamo proposta agli sceneggiatori, che l’hanno accettata e hanno quindi riscritto la sceneggiatura. Alla fine, ha funzionato alla grande.” 

Sempre nel corso della medesima intervista, l’attore ha rivelato di aver avuto solo tre giorni di pausa tra le riprese di Uncharted e quelle di Spider-Man: No Way Home. “Non ho mai realizzato quanto sono fortunato che Spider-Man indossa una maschera, perché quando rimbalza e vola da un edificio all’altro, è tutta CGI”, ha spiegato. “In Uncharted, invece, c’ero soltanto io con una maglietta henley e dei pantaloni cargo. Quel film è stato devastante dal punto di vista fisico.”

Spider-Man: No Way Home, quello che sappiamo

Le riprese di Spider-Man: No Way Home si sono svolte ad Atlanta. Nel film vedremo Tom HollandZendaya, Jacob Batalon, Tony Revolori Marisa Tomei tornare nei loro personaggi del francise. Inoltre, il film vedrà, trai suoi interpreti, anche Benedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange, che poi vedremo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, diretto da Sam RaimiJamie Foxx che tornerà a vestire i panni di Electro, come in The Amazing Spider-Man 2, e infine Alfred Molina, che sarà di nuovo Doctor Octopus di Spiderman 2.

Spider-Man: No Way Home è diretto da Jon Watts (già regista di Homecoming e Far From Home) e prodotto da Kevin Feige per i Marvel Studios e da Amy Pascal per la Pascal Production. Il film arriverà nelle sale italiane il 16 dicembre 2021.