spider-man no way home

Alla fine di Spider-Man: Far From Home, abbiamo visto J.K. Simmons tornare nei panni di J. Jonah Jameson, il quale ha mostrato un video registrato e manipolato da Quentin Beck, che incrimina Spider-Man per gli attacchi a Londra e per la morte di Mysterio, rivelando infine pubblicamente la vera identità del supereroe.

 
 

L’attore premio Oscar tornerà anche in Spider-Man: No Way Home, come confermato dal trailer ufficiale del film, ma al momento non sappiamo ancora quale sarà il suo ruolo all’interno della storia. In una recente ospitata all’interno del podcast Happy Sad Confused di Josh Horowitz, Simmons ha fatto luce sul suo approccio al personaggio e su come percepisce questa “variante” di Jameson.

“Sai una cosa, penso che quella di Far From Home sia un versione leggermente diversa del personaggio”, ha spiegato l’attore. “Certamente, dal punto di vista dei creatori dell’attuale iterazione della storia, è un personaggio molto diverso. Per me, è un personaggio solo leggermente diverso. È lo stesso sbruffone… Lo stesso ragazzo, ma con meno capelli. Onestamente, volevo che avesse gli stessi capelli della precedente versione.”

Dopo aver spiegato che la sua scena in Far From Home è stato girata a pochissimi giorni di distanza dal suo incontro con Marvel e Sony per discutere del suo ritorno, Simmons ha poi aggiunto: “La cosa più importante è che, almeno, è sempre lo stesso sbruffone, ha gli stessi maledetti baffi e lo stesso maledetto sigaro”. Per quanto riguarda il suo ruolo in No Way Home, ha poi dichiarato: “Lo definirei una piccola, leggera spruzzata di comicità all’interno del film.”

Tuttavia, nonostante la popolarità di questo J. Jonah Jameson, una cosa che Simmons ha voluto chiarito è che pensa che il personaggio funzioni meglio in un ruolo di supporto. “Dopo i primi due con Sam Raimi, tutti continuavano a dirmi: ‘Dovrebbero fare un film su J. Jonah Jameson’. Per me era una pessima idea.”

Spider-Man: No Way Home, quello che sappiamo

Le riprese di Spider-Man: No Way Home si sono svolte ad Atlanta. Nel film vedremo Tom HollandZendaya, Jacob Batalon, Tony Revolori Marisa Tomei tornare nei loro personaggi del francise. Inoltre, il film vedrà, trai suoi interpreti, anche Benedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange, che poi vedremo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, diretto da Sam RaimiJamie Foxx che tornerà a vestire i panni di Electro, come in The Amazing Spider-Man 2, e infine Alfred Molina, che sarà di nuovo Doctor Octopus di Spiderman 2.

Spider-Man: No Way Home è diretto da Jon Watts (già regista di Homecoming e Far From Home) e prodotto da Kevin Feige per i Marvel Studios e da Amy Pascal per la Pascal Production. Il film arriverà nelle sale italiane il 16 dicembre 2021.