black widow

All’inizio del mese, l’attore Stephen Dorff (Blade, Immortals, True Detective) aveva parlato del suo scarso interesse nei confronti dei cinecomics, sparando a zero su Black Widow e definendo il film con Scarlett Johansson una sorta di “brutto videogioco”.

“Continuo ad andare a caccia di roba buona perché non voglio partecipare a film come Black Widow. Secondo me è spazzatura”, aveva dichiarato Dorff senza troppi giri di parole. “Sembra un brutto videogioco. Provo imbarazzo per quelle persone. Provo imbarazzo per Scarlett! Sono sicuro che sia stata pagata cinque, sette milioni di dollari, ma provo comunque imbarazzo. Non voglio prendere parte a quei film, davvero. Preferisco trovare un regista alla prime armi che forse diventerà il prossimo Kubrick e recitare per lui.”

Adesso Dorff sembra essere tornato sui suoi passi, ammettendo di essersi “sentito in colpa” per quello che ha detto su Johansson durante una recente intervista con TMZ. “Adoro Scarlett. Penso che le mie parole siano state estrapolate dal contesto, ma è una grande attrice”, ha chiarito l’attore. “Ho sentito che diventerà mamma, quindi le auguro il meglio. È una vecchia amica, quindi mi sono sentito in colpa per quei commenti. Penso che mi abbiano beccato in un momento particolare, ma mi sono sentito davvero in colpa. A volte succede.”

Dorff ha però ribadito di non essere un grande fan dei film di supereroi, e di non aver ancora visto Black Widow. “Non vado a vedere quel genere di film”, ha aggiunto. “Mi è piaciuto Iron Man. Mi piace quando diventano un po’ più dark… ho adorato Joker, ad esempio. Non vedo l’ora che arrivi il nuovo Batman, il film di Matt Reeves.”

La regia di Black Widow è stata affidata a Cate Shortland, seconda donna (dopo Anna Boden di Captain Marvel) a dirigere un titolo dell’universo cinematografico Marvel, mentre la sceneggiatura è stata riscritta nei mesi scorsi da Ned Benson (The Disappearance of Eleanor Rigby). Insieme a Scarlett Johansson ci saranno anche David HarbourFlorence Pugh e Rachel Weisz. Il film arriverà nelle sale il 7 luglio e su Disney+ con Accesso Vip il 9 luglio.

In Black Widow, quando sorgerà una pericolosa cospirazione collegata al suo passato, Natasha Romanoff dovrà fare i conti con il lato più oscuro delle sue origini. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla pur di sconfiggerla, Natasha dovrà affrontare la sua storia in qualità di spia e le relazioni interrotte lasciate in sospeso anni prima che diventasse un membro degli Avengers.