Lorenzo Zurzolo film

Divenuto celebre grazie ad una serie di titoli di buon successo, l’attore Lorenzo Zurzolo è oggi principalmente noto per il ruolo di Niccolò nella serie Netflix Baby. In attesa di poterlo rivedere nella terza ed ultima stagione, il giovane interprete ha continuato a recitare in film che gli hanno permesso di ottenere una sempre maggior visibilità, in attesa del ruolo che possa consacrarlo definitivamente. Ecco 10 cose che non sai su Lorenzo Zurzolo.

1Parte delle cose che non sai sull’attore

Lorenzo Zurzolo Baby

Lorenzo Zurzolo: i suoi film e le serie TV

10. Ha recitato in noti lungometraggi. Il primo ruolo di rilievo al cinema per l’attore arriva nel 2012, quando interpreta Angelo in Una famiglia perfetta, con Sergio Castellitto, Carolina Crescentini e Marco Giallini. Recita poi nelle commedie Outing – Fidanzati per sbaglio (2013) e Sconnessi (2018), con Fabrizio Bentivoglio e Ricky Memphis. Nel 2019 è tra i protagonisti di Compromessi sposi, mentre nel 2020 interpreta Vincenzo nel film Sotto il sole di Riccione, distribuito sulla piattaforma Netflix. Nel 2020 è stato tra i protagonisti del thriller Weekend, con Alessio Lapice. Il 2021 tornerà al cinema diretto da Federico Zampaglione in Morrison.

9. È noto per i suoi ruoli televisivi. All’inizio della carriera dell’attore si annoverano partecipazioni a serie come Don Matteo (2008), I liceali (2009), Ho sposato uno sbirro (2010) e Un passo dal cielo (2012). Ottiene poi grande notorietà recitando nel ruolo di Nino Ferrari nella miniserie Questo è il mio paese (2015), mentre nel 2018 torna in televisione per Una pallottola nel cuore. La sua fama è però dovuta al ruolo di Niccolò Rossi Govender nella serie Netflix Baby, dove dal 2018 recita accanto a Benedetta Porcaroli, Alice Pagani e Claudia Pandolfi.

8. Ha recitato in uno spot con Francesco Totti. La carriera dell’attore ha avuto inizio nel momento in cui, all’età di 7 anni, viene selezionato dopo numerosi provini per recitare in uno spot pubblicitario con il celebre calciatore romano Francesco Totti. Per il giovane Zurzolo, da sempre tifoso della Roma, è stata un’occasione unica, che ha consacrato il suo amore per la squadra e gli ha permesso di scoprire il fascino del mondo dello spettacolo.

Lorenzo Zurzolo è su Instagram

7. Ha un account personale. L’attore è presente sul social network Instagram con un profilo seguito da 837 mila persone. All’interno di questo Zurzolo è solito condividere diversi post relativi a suoi momenti di svago, come anche curiosità a lui legate o luoghi visitati. Essendo lui anche modello, non mancano poi diverse immagini relative a suoi lavori a riguardo, che lo vedono immortalato per copertine di riviste o più generici servizi fotografici.

6. Promuove il proprio lavoro tramite il social. Instagram si è rivelato negli anni un ottimo canale attraverso cui promuovere il proprio lavoro, e anche l’attore di Baby non si è lasciato sfuggire tale occasione. Nel suo profilo si possono infatti ritrovare diverse foto relative ai suoi progetti da interprete, siano esse poster, trailer o semplici scatti realizzati sui set a cui ha preso parte. Così facendo, Zurzolo permette ai suoi fan di rimanere continuamente aggiornati sulle sue novità lavorative.

Indietro