Law and Order – Serie Tv: cast, trama, spinoff e streaming

382
Law and Order
dalla serie Law and Order

Poche cose sono certe nella vita e una di queste è accendere la tv e trovare almeno un episodio di Law and Order in onda. Nata nell’ormai lontano 1990 dal genio di Dick Wolf, la famosa serie crime negli anni è diventata il prodotto televisivo più longevo e amato al mondo.

Dal 1990, la serie Law and Order – I Due Volti della Giustizia ha superato ogni record, arrivando al 2010 con ben 20 stagioni e 456 episodi all’attivo, senza contare il numero impressionante di spin-off nati nel corso degli anni. Quello creato da Dick Wolf si è infatti trasformato in un vero e proprio media franchise che, oltre alla serie madre, comprende anche cinque spin-off, un film per la tv e un remake televisivo affidato ai media britannici. Abbiamo quindi le serie Law & Order – Unità vittime speciali, Law & Order: Criminal Intent, Law & Order – Il verdetto, Conviction e Law & Order: LA, il film tv Omicidio a Manhattan e il remake inglese Law & Order: UK.

Law and Order trama

La struttura della serie non è particolarmente complessa e ogni episodio è pressocchè simile al precedente. Law and Order racconta più da vicino dei due volti della giustizia americana, quello investigativo e quello legale. L’incipit di ogni puntata, infatti, è sempre lo stesso e recita:

“Nel sistema penale, lo stato è rappresentato da due gruppi distinti, eppure di uguale importanza: la polizia, che indaga sul crimine, e i procuratori distrettuali, che perseguono i criminali. Queste sono le loro storie.”

In ogni episodio si analizza un particolare crimine e, mentre la polizia indaga e raccoglie prove, il dipartimento collabora a stretto contatto con l’ufficio del procuratore distrettuale affinché i colpevoli vengano assicurati alla giustizia. La prima parte di ogni episodio ha come protagonista quindi la Polizia di New York. Nello specifico, ci sono una coppia di detective che giunge sulla scena del crimine e, insieme ai tecnici della scientifica, raccoglie prove e testimonianze.

I detective cominciano a elaborare le prime teorie sulla dinamica del delitto e fermano alcuni sospettati. Man mano che le indagini proseguono, le supposizioni iniziali vengono confermate o cambiano e i detective sono costretti a trovare strade alternative per la risoluzione del caso. Quando finalmente si giunge a una conclusione, la palla passa all’accusa e la scena si sposta dalla centrale di polizia all’ufficio del procuratore.

Ogni cittadino americano, per legge, ha diritto a una difesa ed è quindi compito dei magistrati, trovare il modo giusto per riuscire a far condannare il colpevole. L’azione quindi si sposta nelle aule di tribunale dove l’accusa e la difesa dovranno esporre le loro ragioni dinnanzi a un giudice e alla giuria. Quest’ultima, ascoltando attentamente le ragioni dell’una e dell’altra parte e analizzando le prove, dovrà emettere una sentenza di colpevolezza o innocenza.

Law and Order cast completo

Non sempre la giuria si esprime in favore dell’accusa e capita spesso che pericolosi criminali vengano rilasciati. Il meccanismo complesso della giustizia americana mostra quindi le sue falle e debolezze non riuscendo troppo spesso a garantire il rispetto della legge.

Per le persone che si adoperano ogni giorno a combattere la violenza nelle strade della Grande Mela, ogni fallimento del sistema giudiziario è una ferita che non si rimargina. Fare il detective o il magistrato ed essere costretti a fare i conti giornalmente con la crudeltà umana, è qualcosa che ti logora dall’interno.

Per questo motivo (e non solo), i protagonisti di Law and Order sono cambiati spesso nel corso del tempo. Dal 1990 al 2010 la serie ha subito diversi avvicendamenti di cast, modificando le fila dei ruoli principali e secondari. Tra i personaggi che hanno fatto la storia di Law & Order ricordiamo il detective Mike Logan, interpretato da Chris Noth attivo per ben cinque stagioni.

Ancora, il Capitano Donald Cragen, alias Dann Florek, al comando della squadra anticrimine fino alla terza stagione. Il suo personaggio lascia quindi la serie madre per trasferirsi all’unità crimini speciali, diventando la punta di diamante dello spin-off Law and Order – Unità Vittime Speciali (SVU).

A sostituire Cragen all’inizio della quarta stagione arriva il tenente Anita Van Buren, interpretata da S. Epatha Merkerson. Il suo personaggio, a differenza di altri, resta attivo nella serie dalla quarta fino alla ventesima e conclusiva stagione. Tra i veterani di Law & Order, inoltre, c’è anche il grande J. K. Simmons che dall’ottava alla ventesima stagione interpreta il Dr. Emil Skoda, psichiatra spesso impiegato dalla polizia per i casi più difficili. In pianta stabile nella serie troviamo anche il vice-procuratore Jack McCoy, interpretato da Sam Waterson, attivo dalla quinta alla ventesima stagione.

Law and Order – Unità Vittime Speciali (SVU)

Capita di rado che il pubblico finisca col preferire uno spin-off alla sua serie madre eppure questo è proprio il caso di Law and Order SVU. Dopo il grandissimo successo ottenuto con le prime nove stagioni di Law & Order, nel 1999 Dick Wolf lancia in tv una nuova serie dal titolo Law and Order – Unità Vittime Speciali (in inglese Special Victim Unit).

In questo spin-off i protagonisti sono sempre la polizia e il dipartimento di New York e la struttura narrativa degli episodi resta pressochè invariata. A cambiare, tuttavia, è la tipologia di casi seguiti dalla squadra, specializzata in crimini particolarmente cruenti e a sfondo sessuale. Questo cambio di rotta si ripercuote un po’ su tutti gli aspetti fondamentali della serie, partendo dall’incipit che nello spin-off recita così:

“Nel sistema giudiziario statunitense, i reati a sfondo sessuale sono considerati particolarmente esecrabili. A New York opera l’Unità Vittime Speciali, una squadra di detective specializzati che indagano su questi crimini perversi. Ecco le loro storie.”

Law and Order SVU, a differenza della serie madre, è molto meno edulcorata e in ogni episodio la squadra si trova a dover affrontare crimini talvolta difficili anche solo da immaginare. La serie tocca infatti diversi argomenti scottanti come lo stupro, la prostituzione, la pedofilia, il traffico di esseri umani e molto altro ancora. Inoltre, trattandosi di crimini complessi da risolvere, in quasi tutti gli episodi, a prevalere è sempre la parte investigativa a discapito di quella giudiziaria.

Ma la vera forza della serie sta nei suoi personaggi, meno sfuggenti e molto più emotivi. Protagonista indiscussa di Law and Order SVU è la coppia di detective formata da Elliot Stabler (Christopher Meloni) e Olivia Benson (Mariska Hargitay), i personaggi più amati dell’intero franchise di Law & Order.

Law and Order – Unità Vittime Speciali cast

Scelti da Dick Wolf in persona tra centinaia di attori, Christopher Meloni e Mariska Hargitay hanno lavorato insieme alla serie SVU per ben 12 stagioni, dal 1999 al 2011. Nel corso degli anni il pubblico ha imparato a conoscere i personaggi di Olivia e Elliot, entrambi detective in gamba ma con un passato difficile e doloroso alle spalle.

Elliot Stabler è un ex marine specializzato nel combattimento corpo a corpo, nonché uno dei detective più ‘anziani’ della squadra. Cresciuto in una famiglia cattolica, è un uomo molto devoto e soprattutto alla sua famiglia. Elliot vive nel Queens, è sposato con la bella Kathy e ha cinque splendidi figli, Maureen, Kathleen, Dick, Lizzie e Eli. Uomo fiero e tutto d’un pezzo, di rado accetta aiuto da parte di amici e colleghi e spesso si trova ad agire d’impulso. Sarà proprio un caso finito male a spingerlo alle dimissioni.

A fare da partner a Elliot c’è Olivia Benson, una donna molto forte, determinata e passionale, perseguitata dai fantasmi del suo passato. Nata a seguito di uno stupro subito da sua madre, nel corso delle stagioni è la stessa Olivia a restare vittima di un’aggressione durante una missione sotto copertura. Grazie però alle sue esperienze, la Benson riesce a essere molto più empatica con le vittime di crimini a sfondo sessuale delle quali riesce subito a guadagnare la fiducia. Dopo la dimissioni di Elliot, Olivia continua a cambiare periodicamente partner fino a quando, facendo carriera nel dipartimento, non prende il posto vacante prima di sergente e poi di capitano.

Leggi anche: Teheran – Serie Tv: trama, cast, trailer e streaming

A supportare la coppia Stabler-Benson nelle indagini c’è il detective John Munch (Richard Belzer), uno dei più anziani del dipartimento che, prima di approdare all’unità, aveva fatto parte della polizia di Baltimora. Il partner di Munch è il detective Odafin Tutuola, detto Fin (Ice-T), ex marine nonché ex detective della narcotici, entra a far parte della squadra dalla seconda stagione.

Capitano dell’intera squadra crimini speciali è Donald Cragen (Dann Florek), un uomo mite ma fermo e giusto nelle sue decisioni. E’ un capo molto amato e stimato dai suoi colleghi e sottoposti così come lo è anche in famiglia. Cragen è sposato da tanti anni ed è padre adottivo di un bambino che adora. La sua vita e la sua carriera vanno in pezzi quando viene coinvolto in uno scandalo sessuale – che più tardi si scoprirà essere una montatura -, evento che lo spinge al pensionamento.

Nonostante le defezioni prima di Christopher Meloni e poi di Dann Florek, Law and Order SVU è ancora in onda e ad oggi è arrivato a 21 stagioni e 478 episodi. La ventiduesima stagione, già annunciata, è purtroppo ferma a casa della pandemia da Coronavirus ancora in corso.

Law and Order: Criminal Intent

Grazie all’incredibile successo ottenuto da Law & Order SVU, qualche anni più tardi Dick olf decide di produrre un nuovo show, collegato alla serie madre. E così nel 2001 nasce Law and Order: Criminal Intent secondo spin-off del franchise Law & Order.

A differenza del suo predecessore, Criminal Intent si concentra unicamente sulla parte investigativa tralasciando completamente l’aspetto giudiziario dei casi. La serie, sempre ambientata a New York, ha come protagonisti infatti i membri della squadra crimini maggiori. Trattandosi di casi complessi e di crimini ad ampio raggio, l’unità adotta un approccio più psicologico, servendosi delle prove per delineare il profilo del criminale. In questo modo la squadra riesce a capire e talvolta ad anticipare le sue mosse.

“Nella guerra al crimine della città di New York, i peggiori criminali sono perseguiti dai detective della Major Case Squad. Queste sono le loro storie.”

I detective della crimini maggiori sono Robert Goren (Vincent D’Onofrio) e Alexandra Eames (Kathryn Erbe). I due più che semplici detective, svolgono quasi l’attività di profiler, tracciando il modus operandi del criminale attraverso le prove raccolte. Anche in Criminal Intent, però, negli anni ci sono stati diversi avvicendamenti di cast.

Tra la quinta e l’ottava stagione, la serie prende in prestito da Law and Order – I Due Volti della Giustizia, il detective Mike Logan (Chris Noth) e la sua partner, la detective Megan Wheeler (Julianne Nicholson). Successivamente, dalla nona stagione, assistiamo all’ennesimo cambio di protagonisti ed entra in campo la coppia di detective formata da Zach Nichols (Jeff Goldblum) e Serena Stevens (Saffron Burrows).

Nonostante i continui cambiamenti nel cast, la serie Law & Order: Criminal Intent è andata in onda per ben 10 stagioni e 197 episodi ospitando anche varie guest star come Whoopi Goldberg, Fran Drescher, Brooke Shields e Bobby Cannavale.

Law and Order streaming

Tutte le stagioni di Law and Order – I Due Volti della Giustizia e degli spin-off Law and Order – Unità Vittime Speciali e Law and Order: Criminal Intent, sono disponibili in streaming sulla piattaforma a pagamento di Amazon Prime Video.

Fonte: Wiki, IMDB