- Pubblicità -

Paul Walker

- Pubblicità -
 

Abbiamo già visto qualche giorno fa i fratelli di Paul Walker, Caleb e Cody Walker, intervenire al posto di Paul sul set di Fast and Furious 7. Sembra però che, oltre a questo, ci sia davvero molto lavoro da fare per riportare il personaggio di Paul sul grande schermo, così tanto lavoro che il budget di Fast and Furious 7 sta lievitando di 50 milioni di dollari.

Prima che Paul morisse, il budget di Fast and Furious 7 era di 200 milioni, ma quando si aggiunge il costo di mantenimento di tutti gli attori per un mese in più di riprese al lavoro della società di effetti speciali Weta (che unirà il volto di Paul Walker al corpo di dei suoi fratelli) è molto facile capire come il budget sia cresciuto rapidamente a dismisura.

La casa di produzione del film, la Universal Pictures, non dovrà per sua fortuna pagare l’ammontare extra. Tale importo sarà infatti pagato dalla compagnia di assicurazione del film, che ha già pagato in passato fino a 250mila dollari al giorno per ritardi in pellicole dal grande budget. Questi 50 milioni aggiuntivi rappresentano in ogni caso una richiesta record di risarcimento assicurativo.

L’ idea è stata quella di non modificare lo script. Per fare questo, il regista James Wan ricorrerà a diversi girati inutilizzati di Paul Walker appartenenti ad episodi precedenti saga di Fast and Furious. E’ invece attraverso l’uso di anche tre telecamere in più che Weta intende catturare correttamente le controfigure di Paul.

Fonte: Worstpreviews

- Pubblicità -