Il Joker di Jared Leto è stato “maltrattato” secondo David Ayer, regista di Suicide Squad. L’attore premio Oscar ha debuttato nel DCEU nel 2016, quando ha intepretato il Clown Principe del Crimine nel cinecomic incentrato sulla Squadra Suicida. Nonostante il marketing del film avesse messo al centro il suo personaggio, in realtà Leto ha avuto pochissime scene a disposizione nella versione del film che abbiamo visto nelle sale, cosa che – come ben sappiamo – ha scatenato le ire dei fan.

 

Al contrario, Suicide Squad si è focalizzato soprattutto sui personaggi di Harley Quinn (Margot Robbie), di Deadshot (Will Smith) e sul resto della Task Force X mandata in missione per conto di Amanda Waller (Viola Davis). L’apparizione di Leto sullo schermo è stata veramente ridotta al minimo, tant’è che dopo l’uscita del film al cinema in molti cominciarono ad “etichettare” la sua presenza al netto di un “glorioso cameo”.

Dopo l’uscita di Suicide Squad, per molto tempo si parlò di uno spin-off che avrebbe dovuto raccontare nel dettaglio la relazione tra Harley Quinn e il Joker, con i fan che non vedevano l’ora di vedere un film che – almeno nelle intenzioni – sembrava voler rendere giustizia all’incarnazione dell’iconico villain da parte di Leto. Sfortunatamente, con l’evolversi dei piani della Warner Bros. relativi al DCEU, il progetto è stato ufficialmente accantonato.

David Ayer torna a difendere del Joker di Jared Leto in Suicide Squad

Di recente, con i fan che continuano a chiedere a gran voce la release della Director’s Cut di Suicide Squad (grazie anche all’enorme risultato ottenuto con la Snyder Cut di Justice League, che arriverà ufficialmente il prossimo anno su HBO Max), David Ayer è tornato molto più attivo sui social, soprattutto per quanto riguarda il suo cinecomic del 2016. In un recente post, Ayer ha affermato che Leto è stato “maltrattato” durante tutta questa lunga debacle, e la sua performance non è stata “trattata” come avrebbe dovuto in fase di montaggio. Su Twitter, il regista ha scritto chiaramente: “Jared è stato maltrattato. Nessuno ha visto davvero la sua performance. È stata tagliata dal film.”

Ad oggi sembra che David Ayer sia potenzialmente intenzionato a rilasciare la sua Ayer Cut di Suicide Squad. Nonostante il regista abbia fatto intendere che la “sua” versione del film sarebbe praticamente ultimata, l’ultima parola spetterà sempre alla Warner Bros. Chissà se sulla scia di quanto accaduto con Justice League, anche il cinecomic di Ayer non avrà finalmente la giustizia che sembra meritare…

Suicide Squad è un film del 2016 diretto da David Ayer con Will SmithMargot RobbieJared LetoJoel Kinnaman, Jai Courtney, Cara DelevingneViola DavisScott Eastwood, Raymond Olubawale, Jay Hernandez, Ike Barinholtz, Ted Whittall, Robin Atkin Downes David Harbour. Nel film i più temuti supercriminali del mondo vengono reclutati in gran segreto da Amanda Waller per costituire la Task Force X, una squadra di antieroi che in seguito alla morte di Superman avrà il compito di difendere l’umanità da ogni genere di minaccia.