È stato un altro fine settimana al quanto fiacco per il box office globale, ma Tenet è riuscito a superare i 200 milioni di dollari all’estero: ad oggi il film di Christopher Nolan ha guadagnato 250,1 milioni di dollari. Il debutto in Giappone ha davvero aiutato il film: durante il primo weekend di apertura, infatti, il film è riuscito a genere un guadagno sorprendente di 4,3 milioni di dollari.

 
 

La Warner Bros. continua a nascondere i dati del botteghino ai distributori, ma Deadline conferma che Tenet è riuscito a portare a casa 4,7 milioni di dollari in Nord America questo fine settimana, un calo del 30% rispetto ai 6,7 milioni della scorsa settimana. Il 74% dei cinema americani hanno di nuovo riaperto, ma quelli di New York, Los Angeles e San Francisco rimangono, purtroppo, ancora chiusi.

Solo 36,1 milioni di dollari degli incassi a livello globale di Tenet, infatti, provengono dal mercato nazionale, con gli altri 241 milioni di dollari proveniente invece dai mercati internazionali. Non è un risultato soddisfacente, ed è facile capire perché le major in questo momento siano molto diffidenti.

Come si legge nel report della fonte: “La Warner Bros. prevede di dare a Tenet un grande rilancio a livello di marketing una volta che i cinema di New York, Los Angeles e San Francisco riapriranno. Hanno cercato di contenere la sponsorizzazione negli Stati Uniti a livello televisivo con spot durante la NBA e la NFL, concentrandosi principalmente su una campagna digitale.”

Tenet di Christopher Nolan arriverà al cinema il 03 Agosto. Il cast annovera John David WashingtonRobert PattinsonElizabeth DebickiMichael CaineKenneth Branagh, Dimple Kapadia, Aaron Taylor-Johnson Clémence Poésy. Il film, il primo lungometraggio di Nolan dal 2017, anno di uscita di Dunkirk, viene descritto come un’epica storia action che si svolge nel mondo dello spionaggio internazionale.