The Batman film 2021

Lo slittamento della produzione di The Batman potrebbe durare più del previsto, secondo quanto dichiarato dal regista Matt Reeves. Precisamente il 14 marzo, abbiamo appreso la notizia che la produzione del nuovo cinecomic DC dedicato all’Uomo Pipistrello si sarebbe fermata per due settimane a causa dell’emergenza Coronavirus. Adesso, è stato lo stesso Reeves a rivelare che quasi sicuramente la produzione non riprenderà nei tempi inizialmente previsti.

 
 

La prima parte del film è stata girata a Londra durante il mese di gennaio. A marzo, la troupe avrebbe dovuto spostarsi verso Liverpool, ma in seguito all’esplosione della pandemia, è stato deciso di bloccare ufficialmente le riprese. Adesso, via Twitter, Reeves ha risposto ad un fan che ha chiesto aggiornamenti in merito alla produzione del film, e il regista ha confermato che non si tornerà sul set fino a quando “la situazione non sarà sicura per tutti”. 

Ciò indica che le due settimane di stop precedentemente annunciate, si sono adesso trasformate in una lasso di tempo indefinito che, proprio a causa dell’attuale situazione, non permette di definire con certezza quando la macchina The Batman potrà ripartire. A questo punto, è probabile che anche la data di uscita del film (attualmente fissato per il 2021) possa subire una variazione, ma su questo non esistono ancora conferme.

Potete vedere il tweet originale di Reeves di seguito:

LEGGI ANCHE – The Batman: Kevin Smith vorrebbe Johnny Depp nei panni di Joker

Il cast di The Batman è formato da molti volti noti: insieme a Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne, ci saranno anche Andy Serkis (Alfred), Colin Farrell (Oswald Chesterfield/Pinguino), Zoe Kravitz (Catwoman), Jeffrey Wright (Jim Gordon) e Paul Dano (Enigmista). Infine, John Turturro sarà il boss Carmine Falcone. Nel cast anche Peter Sarsgaard, ma c’è ancora mistero sul suo ruolo.

HN Entertainment ha suggerito che le riprese del cinecomic si svolgeranno presso i Leavesden Studios di Londra (gli stessi della saga di Harry Potter ma anche di Batman v Superman: Dawn of JusticeJustice LeagueWonder Woman e del sequel Wonder Woman 1984) mentre l’uscita nelle sale è stata già fissata al 25 giugno 2021.

CORRELATE: 

The Batman esplorerà un caso di detective“, scrivono le fonti, “Quando alcune persone iniziano a morire in modi strani, Batman dovrà scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e risolvere il mistero di una cospirazione connessa alla storia e ai criminali di Gotham City. Nel film, tutta la Batman Rogues Gallery sarà disponibile e attiva, molto simile a quella originale fumetti e dei film animati. Il film presenterà più villain, poiché sono tutti sospettati“.

Fonte: ScreenRant