angela-bassett-black-panther

La produzione di Black Panther: Wakanda Forever è ufficialmente partita, ma a quanto pare la sceneggiatura del film continuerà a cambiare. Questo è quello che ha lasciato intendere Angela Bassett, l’attrice candidata all’Oscar che nel film interpreta Ramonda, la madre di T’Challa.

Nel corso di un’intervista con Entertainment Tonight, Bassett non ha potuto rivelare nulla in merito alla trama del misteriosissimo sequel, ma ha spiegato che la sceneggiatura del film è cambiata costantemente e che, probabilmente, continuerà a farlo, nonostante le riprese siano ormai in corso. “Non ho proprio idea di come sarà il film”, ha dichiarato l’attrice. “Ci sono state circa cinque diverse incarnazioni della sceneggiatura e ho sentito dire che ne arriverà addirittura un’altra.”

Bassett ha poi ribadito ancora una volta che l’obiettivo di Black Panther 2 sarà quello di omaggiare l’eredità di Chadwick Boseman. “Ovviamente, dal momento che il nostro caro re non c’è più, molte cose doveva essere modificate e cambiate”, ha aggiunto. “Ma fortunatamente Ryan Coogler e Joe Robert Cole sono due narratori estremamente abili e hanno trovato per raccontare ancora una volta questo mondo in un modo che, si spera, sarà soddisfacente per i fan e che possa rendere onore al nostro Chad. Amiamo il nostro re.”

Black Panther: Wakanda Forever arriverà nelle sale l’8 luglio 2022. Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha confermato che T’Challa, il personaggio interpretato al compianto Chadwick Boseman nel primo film, non verrà interpretato da un altro attore, né tantomeno ricreato in CGI. Il sequel si concentrerà sulle parti inesplorate di Wakanda e sugli altri personaggi precedentemente introdotti nei fumetti Marvel.

Letitia Wright (Shuri), Angela Bassett (Ramonda), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Winston Duke (M’Baku) e Martin Freeman (Everett Ross) torneranno nei panni dei rispettivi personaggi interpretati già nel primo film. L’attore Tenoch Huerta è in trattative con i Marvel Studios per interpretare il villain principale del sequel.