Martin Freeman ha interpretato per la prima volta Everett Ross in Captain America: Civil War e, in seguito, ha ripreso il ruolo in Black Panther. Nel film di Ryan Coogler, ha stretto una sorta di legame con T’Challa e Shuri, quindi dovrebbe sorprendere che il personaggio tornerà in Black Panther: Wakanda Forever.

Di recente, Freeman è stato ospite dello show di James Corden, dove ha confermato di aver incontrato Ryan Coogler e di essere stato informato della direzione in cui intende portare il sequel. Tuttavia, sembra che sia rimasto piuttosto sorpreso da ciò che il regista ha in mente per il sequel.

“Ho ricevuto una telefonata via Zoom da Ryan Coogler, il regista e co-sceneggiatore, circa sette o otto settimane fa, credo. Mi ha raccontato meticolosamente tutte le evoluzioni del mio personaggio nel film. Mi ha raccontato il film, ma spiegandomi come sarà ora il mio personaggio. E alcune cose erano davvero molto strane”, ha ammesso Freeman.

“Penso che Ryan abbia capito dalle espressioni del mio volto che quello che mi stava raccontando mi stava letteralmente scioccando. Ma lui continuava a dirmi: ‘Non preoccuparti, funzionerà!’. So che le persone non vedono l’ora di vederlo e spero veramente che il pubblico sia pronto a lasciarsi sorprendere”, ha concluso l’attore.

Senza Chadwick Boseman, il sequel di Black Panther è chiaramente destinato ad essere un film molto diverso. A tal proposito, Martin Freeman ha condiviso le sue speranze in merito a come il nuovo film riuscirà a rendere omaggio al compianto attore: “Ovviamente, la speranza è che renderà giustizia al primo film e, al tempo stesso, giustizia all’eredità di Chadwick. Poi, ovviamente, c’è anche la speranza di realizzare un buon film.”

Black Panther: Wakanda Forever arriverà nelle sale l’8 luglio 2022. Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha confermato che T’Challa, il personaggio interpretato al compianto Chadwick Boseman nel primo film, non verrà interpretato da un altro attore, né tantomeno ricreato in CGI. Il sequel si concentrerà sulle parti inesplorate di Wakanda e sugli altri personaggi precedentemente introdotti nei fumetti Marvel.

Letitia Wright (Shuri), Angela Bassett (Ramonda), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Winston Duke (M’Baku) e Martin Freeman (Everett Ross) torneranno nei panni dei rispettivi personaggi interpretati già nel primo film. L’attore Tenoch Huerta è in trattative con i Marvel Studios per interpretare il villain principale del sequel.