Spider-Man: No Way Home è, insieme a Doctor Strange in the Multiverse of Madness, uno dei film ambientati nel MCU più atteso di sempre, essenzialmente a causa del fatto che la terza avventura cinematografica del supereroe interpretato da Tom Holland esplorerà ufficialmente il Multiverso.

La quantità di personaggi proveniente da realtà alternative che potremmo dunque vedere nel film, è potenzialmente esplosiva: ad oggi, i due unici ritorni confermati sono quelli di Jamie Foxx e Alfred Molina, che torneranno nei panni rispettivamente di Electro e Doctor Octopus.

Chiaramente, nel corso soprattutto degli ultimi mesi, i nomi dei possibili attori legati all’universo dell’Uomo Ragno che potrebbe fare la loro apparizione nel film di Jon Watts non hanno fatto altro che susseguirsi e moltiplicarsi. Tra questi c’è stato anche quello del premio Oscar Emma Stone, che nel franchise di The Amazing Spider-Man di Marc Webb ha interpretato il ruolo di Gwen Stacy.

In occasione della promozione di Crudelia, MTV News ha chiesto all’attrice di commentare proprio quelle voci, nella speranza di carpire se ci fosse un fondo di verità oppure no. Questa è stata la sua replica: “Ho sentito anche io quelle voci. Non so se posso parlarne, ma la verità è che non sono coinvolta. Non lo sono.”

L’attrice ha poi ricordato la sua esperienza con i due film diretto da Webb, spiegando: “È stato incredibile fare quei film, anche se sono stati molto impegnativi. Ho amato lavorare con Marc Webb e con l’intero team. È stata un’esperienza veramente speciale per me. In un certo senso, mi sento di dover proteggere quella versione di Spider-Man, anche se ci sono comunque state tante altre bellissime storie nel corso della storia su quel personaggio.”

Cosa sappiamo di Spider-Man: No Way Home?

Le riprese di Spider-Man: No Way Home sono in corso ad Atlanta. Nel film vedremo Tom HollandZendaya, Jacob Batalon, Tony Revolori Marisa Tomei tornare nei loro personaggi del francise. Inoltre, il film vedrà, trai suoi interpreti, anche Benedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange, che poi vedremo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, diretto da Sam RaimiJamie Foxx che tornerà a vestire i panni di Electro, come in The Amazing Spider-Man 2, e infine Alfred Molina, che sarà di nuovo Doctor Octopus di Spiderman 2.

Il film è diretto da Jon Watts (già regista di Homecoming e Far From Home) e prodotto da Kevin Feige per i Marvel Studios e da Amy Pascal per la Pascal Production. Il film arriverà nelle sale americane il 17 dicembre 2021.