Nel corso degli ultimi mesi, Dave Bautista ha ribadito più volte che Guardiani della Galassia Vol. 3 potrebbe segnare la fine dell’arco narrativo del personaggio di Drax e, di conseguenza, la fine dei suoi giorni come interprete dell’ormai iconico personaggio.

Non solo. Baustia, oltre ad aver sottolineato di essere ormai troppo “anziano” per poter continuare ad interpretare il Distruttore, aveva anche espresso la sua delusione per il modo in cui il personaggio è stato trattato sul grande schermo.

Ora, in occasione della promozione di Dune, il nuovo attesissimo film di Denis Villeneuve, l’ex wrestler è tornato a parlare di GOTG Vol. 3 con ComicBook, insistendo che sarà la sua ultima apparizione nel MCU. Chiaramente, l’attore non ha potuto rivelare alcun dettaglio in merito alla storia, limitandosi a dire che lavorare al film, dopo aver trascorso quasi un decennio con James Gunn e con il resto del cast, è stata un’esperienza decisamente “agrodolce”.

“È il nostro terzo film. Concluderemo il nostro viaggio. Ed è stato un gran bel viaggio, anche se ci sono stati alcuni intoppi”, ha dichiarato Bautista. “Non vedo l’ora che arrivi al cinema. James Gunn e il cast rappresentano una vera famiglia per me. Il mio viaggio da attore è iniziato proprio con loro. Sarà come chiudere un cerchio e non vedo l’ora di portare tutto a compimento. Sarà un addio ‘agrodolce’. Voglio dire… faccio Guardiani dal 2013. E quando il terzo uscirà sarà il 2023. Saranno passati esattamente 10 anni.”

Scritto e diretto da James GunnGuardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale nel 2023, anche se una data di uscita ufficiale non è stata ancora comunicata. Le riprese del film dovrebbero partire ufficialmente entro la fine del 2021. Torneranno nel cast Chris PrattZoe SaldanaDave BautistaPom Klementieff e Karen Gillan, insieme a Vin Diesel e Bradley Cooper che offriranno ancora le loro voci. Nel film è atteso anche Chris Hemsworth nei panni di Thor.