doctor strange

Membro della “famiglia” dei Marvel Studios soltanto da due anni, Doctor Strange si è subito guadagnato l’affetto dei fan anche grazie all’interpretazione di Benedict Cumberbatch che ha fugato immediatamente qualsiasi dubbio sulla riuscita o meno del suo adattamento del personaggio. Finora è apparso nel suo standalone diretto da Scott Derrickson, in un breve cameo di Thor: Ragnarok e in Avengers: Infinity War, ma la sua presenza dovrebbe essere assicurata in Avengers 4 e in eventuale sequel da solista.

Riguardo l’eroe e il suo percorso nel MCU, l’attore ne ha parlato in una recente intervista dove ha confessato qual è il suo più grande rimpianto all’interno dell’esperienza con la Marvel:

Se c’è qualcosa che rimpiango davvero è il non aver avuto modo di vedere la reazione del pubblico in sala durante le proiezioni di Infinity War. Purtroppo abbiamo affrontato un lungo ed estenuante press tour e dovevo trascorrere del tempo con la mia famiglia, una vacanza insomma. Penso di aver avuto una piccola pausa e subito dopo ho iniziato le riprese di un nuovo film…

Avengers: Infinity War, i 10 segreti dal backstage che cambiano ogni cosa

Anthony e Joe Russo hanno diretto il film, che è prodotto da Kevin FeigeLouis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo Stan LeeChristopher Markus & Stephen McFeely hanno scritto la sceneggiatura.

CORRELATI:

Avengers: Infinity War, la recensione

Fonte: Uproxx