avengers infinity war

Peter Dinklage è apparso in una sequenza di Avengers: Infinity War nei panni di Eitri, il re dei Nani di Nidavellir, insieme a Thor, Groot e Rocket. Rimasto top secret fino all’uscita del film nelle sale, il ruolo dell’attore è stato rivelato con grande sorpresa dei fan e un incredibile uso di CGI “vecchia scuola”.

 

Come raccontato dal supervisore agli effetti speciali Greg Steele ad Art Of VFX, le diverse “dimensioni” dei personaggi è stata realizzata utilizzando la stessa tecnica di Peter Jackson per Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit:

“Per quelle scene, a causa del poco tempo a disposizione e del talento degli attori di cui disponevamo, i registi si sono limitati ai movimenti della telecamera nodale [una telecamera fissa e rotante], che ci avrebbe permesso di spostarci rapidamente attraverso semplici configurazioni di prospettiva forzata dei lati A e B dello shot. Avremmo girato il lato A con Thor, poi nello stesso posto sul set e nelle stesse condizioni di luce, avremmo portato alcuni schermi blu portatili e saremmo passati alla prospettiva di Eitri, tenendo conto delle differenze di scala”.

Avengers: Infinity War, la recensione

Anthony e Joe Russo dirigono il film, che è prodotto da Kevin FeigeLouis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo Stan Lee sono produttori esecutivi. Christopher Markus & Stephen McFeely hanno scritto la sceneggiatura. Avengers: Infinity War è al cinema dal 25 aprile.

CORRELATI:

Avengers: Infinity War, il finale rimanda ad un momento triste di Avengers