Spider-Man: 10 curiosità dal dietro le quinte dei film

607

Nato nel lontano 1962 dal genio creativo di Stan Lee e Steve Ditko, Spider-Man è forse uno dei personaggi più amati dai lettori dei fumetti Marvel ed è stato portato sul grande schermo con la trilogia di Sam Raimi (conclusasi nel 2007), successivamente nel dittico di Marc Webb (The Amazing Spider-Man 1 e 2) e infine, tornato finalmente “a casa”, in Spider-Man: Homecoming per i Marvel Studios. Ad interpretare Peter Parker sono stati – in ordine di tempo – Tobey Maguire, Andrew Garfield e Tom Holland (il più giovane delle tre versioni).

Ma c’è ancora qualcosa che non sappiamo sul franchise più longevo dei cinecomic? Ecco di seguito 10 curiosità dal backstage dei film su Spider-Man:

10Arnold Schwarzenegger avrebbe potuto interpretare il Dr. Octopus

Considerato ancora oggi uno dei migliori (se non addirittura IL migliore) villain degli adattamenti cinematografici di Spider-Man, il Dr. Octopus ritratto da Alfred Molina fu semplicemente fantastico. Tuttavia prima dell’attore, quando nei primi anni Novanta James Cameron era interessato a dirigere un film sull’Uomo Ragno, venne considerato Arnold Schwarzenegger per la parte.

Indietro