Spider-Man: Far From Home, conferme e teorie sul nuovo film del MCU

3018

Si sono ufficialmente concluse le riprese di Spider-Man: Far From Home, dunque possiamo dire che il primo titolo della Fase 4 Marvel esiste e che il futuro del MCU ripartirà dalle sorti di Peter Parker in seguito agli eventi di Avengers 4. Inoltre, grazie a Tom Holland, sappiamo che l’ultima parte della produzione si è spostata a New York dopo aver girato per il mondo, dove abbiamo avuto la possibilità di guardare da vicino a tuta nuova del personaggio.

Le riprese del film sono durate circa tre mesi, e nella maggior parte delle foto circolate in rete abbiamo visto Peter Parker alle prese con Michelle (Zendaya). Naturalmente il film vedrà tornare anche Flash Thompson (Tony Revolori) e Ned Leeds (Jacob Batalon), gli altri compagni di scuola di Peter. Ma cosa conosciamo realmente della trama e quali teorie circolano intorno al nuovo titolo dei Marvel Studios?

5Non sarà la fine di Spider-Man nel MCU

Chi pensava che il secondo film di Spider-Man avrebbe segnato la fine del personaggio nel MCU dovrà ricredersi, dal momento che Tom Holland ha firmato un contratto che lo obbliga a recitare in almeno un altro capitolo del franchise. E mentre la Sony continua a progettare le basi del suo personale universo cinematografico con gli antagonisti di Spidey, è possibile che prima o poi i due mondi si incontreranno. Tecnicamente, l’accordo tra Marvel e Sony prevede una ri-negoziazione dei diritti sul personaggio dopo l’uscita di Far From Home, ma staremo a vedere…

Jessica Drew

Questo è più un rumor, e si basa sull’idea che insieme a Into the Spider-Verse vedremo altri personaggi indossare il costume di Spidey nel corso dei prossimi anni (e forse già a partire da Far From Home). E se fosse proprio Jessica Drew, prima di diventare Spider-Woman, la candidata ideale? Si vocifera infatti che l’eroina avrà un suo ruolo nella trama del film, nei panni di una agente MI6 che combatterà al fianco di Peter contro Mysterio. Se così fosse potrebbe lavorare insieme a Nick Fury e Maria Hill, entrambi già confermati nel cast.

Una vacanza in Europa

In occasione dell’uscita di Avengers: Infinity WarKevin Feige ha raccontato a io9 qualche dettaglio sulla produzione di Spider-Man: Far From Home: “Cominceremo a girare all’inizio di Luglio, prima ad Atlanta, poi ci sposteremo a Londra e ovviamente c’è una ragione dietro questa trasferta: perché Spidey stavolta girerà in ogni parte del mondo, compresa la sua città, New York”. “Pensate quanti spostamenti ha già affrontato: la partecipazione alla Civil War, la battaglia di Leipzig Airport, il suo ritorno a scuola, l’intervento in Infinity War, e poi di nuovo a scuola”, ha continuato Feige.

Le parole del presidente dei Marvel Studios hanno chiarito che la posizione di Peter Parker è assolutamente unica nel panorama degli Avengers, e che il ragazzo è colui che trae maggiore giovamento dalla segretezza della sua identità. Anche al di fuori dei propri confini americani…

Indietro